Horizon Zero Dawn – Guida alle bestie meccaniche – Longipede, Arcapode E Celermorso

Torna l’appuntamento con la Guida alle bestie meccaniche di Horizon Zero Dawn a cura del nostro Leopardus91! In questo episodio parleremo di Longipede, Arcapode e Celermorso.

INDICE

LA VIDEOGUIDA

LA GUIDA TESTUALE

Bestia meccanica: Longipede

Il Longipede non è una creatura difficile da battere. Può dare un po’ di filo da torcere con il suo attacco sonico che intontisce ma possedendo due batterie e, avendo il corpo vulnerabile al fulmine, è una bestia molto facile da stordire. Una volta a terra potete fare di lei ciò che volete. Anche il gelo funziona se la volete congelare per fargli più male. Eventualmente potete anche fargli saltare la sua sacca di aria compressa negandogli così la possibilità di effettuare il suo attacco sonico. Inoltre la rottura della sacca ad aria compressa comporterà un’esplosione che staccherà tutti (o quasi) i suoi componenti e quelli delle creature intorno a lei. Ottima cosa se volete staccare pezzi di bestia con il minor numero di frecce dirompenti possibile.

Bestia meccanica: Arcapode

L’Arcapode è l’unica bestia a possedere uno scudo portatile. Se si sente minacciato non esiterà ad azionarlo negandovi la possibilità di colpirlo in alcun modo poiché lo scudo non si può infrangere. Possiede attacchi che si basano sul fulmine ma il suo punto debole è proprio la vulnerabilità a questo elemento. Se riuscite rompere con una freccia il generatore che si trova proprio sotto di lui non solo lo stordirete ma gli toglierete anche buona parte della vita. Una volta a terra basta poco a dargli il colpo di grazia. Dalla sua però ha il vantaggio che spesso non è mai solo. Lui stesso è scortato da creature più deboli o scorta creature più forti. Quindi bisognerà, prima di agire, valutare bene la situazione prima di decidere di chi occuparsi per primo. Fortunatamente lo scudo non copre tutta la creatura ma solo ¾ di essa e lo crea sempre con il braccio sinistro, quindi tenendo conto che il braccio destro è scoperto sarà li che bisognerà colpire con le frecce dirompenti. A furia di colpire sarà inevitabile che qualche pezzo si stacchi e, senza scudo, diventa molto vulnerabile. Se siete particolarmente fortunati l’aria compressa della freccia dirompente potrebbe rompere il generatore sotto di lui e toglierli lo scudo e stordirlo in un colpo solo.

Bestia meccanica: Celermorso

Il Celermorso è sostanzialmente un’enorme coccodrillo. Oltre ad attaccare in carica spara anche bombe di ghiaccio che non fanno troppo male ma se prese tutte insieme portano inevitabilmente alla morte. È resistente al ghiaccio ma vulnerabile al fuoco. Infatti l’unico modo per congelarlo all’istante è rompergli la sacca di gelo che ha sotto la gola. Però siccome quest’ultima è sempre difficile da raggiungere meglio puntare ai serbatoi di vampa che ha sulla testa. Purtroppo sono quasi sempre corazzati e, l’unico modo per toglierli la corazza senza staccarli dal corpo è usare le frecce mietitrici. I serbatoi senza protezione vanno trattati come tutti gli altri serbatoio di vampa e, quindi, basterà una freccia incendiaria per farli saltare in aria. Usare le bombe incendiare per dargli fuoco è una valida alternativa a patto che si possieda la fionda in grado di lanciarle. Eventualmente anche il fulmine è un’elemento efficace contro di lui. Ottimo per tenerlo fermo intanto che si cerca di colpirgli uno dei due serbatoio di vampa disponibili.

 

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Leopardus91

Milanese, cresciuto a pizza e videogames. Fiero di essere un nerd, gioca da quando aveva 8 anni e da allora la sua passione per questo mondo parallelo non è mai diminuita. Oltre a videogiocare per divertisi lo fa anche per sfida, gli piace mettersi alla prova ed affrontare l'impossibile. Il suo motto? "Sono un videogiocatore non perchè non ho una vita, ma perchè ho scelto di averne tante!" PROFILO TWITTER - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE

Lascia un commento