RetroNews – Su Android sbarca IrataJaguar – L’Atari Jaguar torna a graffiare?

L’emulazione su dispositivi mobili varca una nuova soglia! Giunge per gli appassionati un emulatore per sistemi Android del mitico Atari Jaguar, ovvero IrataJaguar… E allora SIGLA!

Novembre 1993, Atari non naviga più nell’oro e la console war vede in scena oramai Nintendo e SEGA a darsele di santa ragione, con SEGA all’angolo, ma pronta a lanciare sul mercato il suo SEGA Saturn e SONY vigile e pronta per entrare a gamba tesa su entrambe e stravolgere per sempre il commercio di settore con la sua PlayStation! 

Atari vuole provare a rilanciare il suo nome e così si affilia a Flare Technology per lanciare sul mercato prima di qualsiasi altro un sistema che avrebbe sbaragliato la concorrenza delle console 16-bit che erano in auge in quel momento, ovvero SuperNintendo e SEGA MegaDrive. Questa console sarebbe stata la prima console esistente al mondo a 64-bit!

In realtà dai proclami alla realtà successe ben altro. La console era afflitta da numerosi bug, aveva un parco titoli esiguo perchè la programmazione su di essa era complicata, ma soprattutto ancora oggi non si è capito se potesse o meno fregiarsi dell’appellativo 64-bit, in quanto in realtà a girare in essa erano due chip da 32-bit montati in parallelo che potevano generare picchi di potenza da 64-bit, ma che non riuscirono mai ad esprimere davvero il senso del “salto generazionale”.

La console fu la condanna a morte per Atari nel mondo degli hardware da gioco… E allora perchè ad oggi dovremmo avere voglia di provarla e giocarla sul nostro dispositivo Android?

Beh perchè sebbene la console fu un vero e proprio flop ed i titoli disponibili si contano sulle dita di una decina di mani, tra essi spiccano comunque giochi interessanti che un retrogamer dovrebbe recuperare… Titoli insomma da “almeno una volta nella vita!”.

Tra questi Alien Vs Predator e Super Burnout su tutti.

Sul Play Store di Google arriva quindi IrataJaguar, un emulatore creato da MaxAkaAltmer che mira a diventare il leader di categoria, considerata però la scarsa rivalità del singhiozzante core per Retroarch e dell’ignorato e buggoso VirtualJaguar

IrataJaguar si basa su sistema PhoenixEmuProject e vanta ad oggi una compatibilità pari al 95% del parco giochi della console.

Attenzione però, i giochi più “spinti” a livello di risorse hardware come lo stesso Alien vs Predator ad oggi possono essere emulati solo su device Android molto potenti e il frame-rate non sarà comunque paragonabile alla versione originale della console. Ovvio che il progetto è neonato e quindi potrà migliorare nel tempo con il supporto dello sviluppatore.

E’ comunque già possibile giocare ad ottimi livelli con giochi di spessore come Atari Karts (la risposta -se non copia- di Atari a Super Mario Kart), Rayman, Raiden, Zool 2 o anche al bel Power Drive, che gli amanti dei giochi di corse apprezzeranno sicuramente.

 

Il link alla APP è qui: https://play.google.com/store/apps/details?id=ru.vastness.altmer.iratajaguar&hl=it

Mentre un video esplicativo del funzionamento lo trovate proprio qui sotto! Enjoy guys!

credits by Retrocollect

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento