Tutorial giochi da tavolo – Tiny Epic Pirates – Gamelyn Games

Ciao! Con questo tutorial ti insegnerò a giocare a Tiny Epic Pirates, l’ultimo titolo in ordine cronologico della famosa “piccola ma grande” serie dei Tiny Epic, prodotta dalla Gamelyn Games! Pronti a diventare pirati e dominare i Sette Mari assieme alla vostra ciurma?

Tiny Epic Pirates è un gioco da tavolo strategico di Scott Almes per 1-4 giocatori e della durata indicativa di circa 30-60 minuti a partita, in base a quanti giocatori sono seduti al tavolo. La prima cosa che salta subito all’occhio è la quantità pazzesca di componenti che escono da quella scatolina, grande (anzi, piccola) poco più di una mano. Il tavolo si riempirà quasi del tutto, sfoggiando così le dimensioni di un titolo di peso medio, incredibile! Tutto questo materiale però porta con sè anche una variegata struttura di gioco, ricca di meccaniche diverse e ben miscelate tra di loro: abbiamo la selezione delle azioni tramite rondella, il movimento su mappa, set collection, concatenazione di azioni, combattimento con dadi, push your luck…… insomma, vi basta?

Ma non perdiamo altro tempo ed andiamo subito a vedere come si gioca a Tiny Epic Pirates grazie al mio video tutorial, proprio qui sotto, dove vi spiego il regolamento nel dettaglio. E se volete approfondire ulteriormente l’argomento, vi consiglio di leggervi la recensione completa di Angelo “Lo Chef Ludico”.

Vi ricordo brevemente che potete trovare questo e tantissimi altri video sui giochi da tavolo all’interno del mio canale Youtube “La Ludoteca di AleBoardGamer”. Inoltre, se vi piacciono i miei lavori, potete iscrivervi al canale e cliccare sulla campanellina per non perdere le prossime (tante) novità!

Un grazie speciale alla Gamelyn Games per avermi gentilmente omaggiato della copia di Tiny Epic Pirates utilizzata per questo video.

GALLERIA DI IMMAGINI DI TINY EPIC PIRATES

Alessandro “AleBoardGamer” Pugliese

Alessandro Pugliese
Classe '83, fiero torinese ed assiduo instagramer con lo pseudonimo "aleboardgamer", si diverte a spiegare regolamenti sul suo canale Youtube "La Ludoteca di AleBoardGamer". Amante dei giochi da tavolo sin dalla tenera età di sei anni quando gli vennero regalati titoli d'antologia come Brivido, Hero Quest e L'isola di Fuoco, la sua missione è quella di espandere il credo dei boardgames per distogliere l'attenzione dagli smartphones e convincere le persone a riunirsi attorno ad un tavolo per socializzare, sviluppare l'ingegno e soprattutto divertirsi.