Gli sviluppatori di Horizon Zero Dawn cercano staff con esperienza nel campo del multiplayer

Guerrilla Games offerta di lavoro – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

Gli sviluppatori di Horizon Zero Dawn, Guerrilla Games, stanno cercando un programmatore per lavorare ad un “epico gioco open world”, ma con esperienza sulle modalità di gioco in multiplayer.

 

Attualmente, Guerrilla deve ancora annunciare a quale progetto stia attualmente lavorando, ma la descrizione di un open world per questo ruolo di senior game programmer che lo studio starebbe cercando fa decisamente pensare ad un sequel di Horizon Zero Dawn.

L’annuncio inoltre recita che il gioco comprenderà “armi corpo a corpo ed a distanza, combattimenti e meccaniche trasversali”, tutte caratteristiche affiancabili all’RPG post-apocalittico.

Tutto ciò rende questo punto in più, l’esperienza nel campo multiplayer che Guerrilla cerca, molto interessante, dato che il primo capitolo del franchise era esclusivamente single player.

E’ impossibile trarre conclusioni definitive, ma è chiaro a questo punto che le possibilità di vedere una modalità multiplayer inserita nel prossimo Horizon si alzano. 

Fonte: IGN

 

Pietro La Selva
Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.