PS5 avrà la memoria SSD espandibile

0

PS5 SSD Espandibile – news di Andrea “Kobla” Panicali

Lo scorso fine settimana LetsGoDigital ha nuovamente rivelato un controverso brevetto della Sony Interactive EntertainmentQuesta volta era una cartuccia PlayStation. Ci sono state molte speculazioni sullo scopo di questo sistema di cartucce. L’aspettativa generale è che ci siano poche possibilità che un nuovo dispositivo portatile Sony sia in cantiere.

 

Il brevetto di design è stato richiesto dallo stesso ufficio brevetti brasiliano, dove all’epoca era stata presentata anche la domanda per il kit di sviluppo per PlayStation 5 di Sony. Inoltre, il progettista di questa cartuccia, Yujin Morisawa, in qualità di Senior Art Director presso la Sony Interactive Entertainment è responsabile di tutti i prodotti associati al marchio PlayStation. Supponendo che questa cartuccia PlayStation sia effettivamente destinata alla nuova console di gioco di Sony, rimane la domanda: a cosa servirà? 

È una cartuccia di gioco classica o è una cartuccia SSD in modo da poter avere memoria aggiuntiva su PlayStation 5? Sebbene una cartuccia possa sembrare un po’ retrò e forse appartenga più al marchio Nintendo che a Sony, molti vedono anche i vantaggi di tale sistema di cartucce. La cartuccia di gioco ha ormai più di 40 anni ed è stata utilizzata, tra l’altro, da vecchie console di gioco di Atari, Sega e Nintendo. Per inciso, non sono solo vecchie console, perché Nintendo Switch, che vende ancora come le torte della nonna, utilizza cartucce per i propri giochi. Il successo delle vendite di questo sistema di gioco portatile ha nel frattempo assicurato che Nintendo abbia recentemente rilasciato una Switch Lite. 

Tuttavia, Sony ha scelto i CD-ROM sin dall’inizio dell’era PlayStation, che in seguito ha lasciato il posto ai migliori dischi Blu-ray. 

Solo le console portatili funzionavano con le cartucce di gioco. La prossima console di gioco PlayStation avrà un’unità Blu-ray che supporterà dischi fino a 100 GB, come già confermato dalla divisione intrattenimento di Sony. Questa unità disco era anche chiaramente visibile sul kit per sviluppatori PS5 di Sony. Non sembra quindi probabile che la PS5 avrà cartucce per i giochi. Inoltre, i moduli sembrano essere molto grandi per una normale cartuccia di gioco. La memoria SSD espandibile tramite un modulo plug-in, d’altra parte, suona molto più logica. 

Utilizzando la memoria espandibile, la versione base di Sony PlayStation 5 può essere messa sul mercato in modo più economico. Molti consumatori, inclusi i fanatici, hanno espresso le loro preoccupazioni circa il prezzo al dettaglio suggerito sui social media, questo non sarà certo sfuggito all’attenzione di Sony. Tanto più perché l’alto prezzo di PlayStation 3 all’epoca ha portato a risultati di vendita deludenti. 

Il reparto marketing di Sony vorrà sicuramente evitare di ripeterlo. La memoria espandibile sotto forma di cartuccia per unità a stato solido collegabile potrebbe quindi essere una buona soluzione. Un disco rigido è notevolmente più economico di un SSD. Attualmente paghi circa € 50 in media per un SSD da 1 TB. Per quanto riguarda il prezzo della nuova PlayStation, le storie più selvagge stanno andando in giro con prezzi compresi tra € 500 e € 850. Sony ha già indicato che la PS5 avrà un prezzo ragionevole, date le specifiche avanzate. 

Lavorando con la memoria espandibile, il prezzo di entrata può essere limitato (ad esempio € 500 – € 550), inoltre i giocatori possono sempre decidere di espandere la memoria in seguito. Se si osserva attentamente la descrizione del brevetto: “Configurazione applicata nelle apparecchiature di registrazione e archiviazione dei dati”. Per avere un’idea migliore di come sarebbe la cartuccia di memoria SSD, LetsGoDigital ha progettato una serie di rendering 3D.

L’attuale PS4 Pro ha 1 TB di memoria. Con i dischi Blu-ray che supportano fino a 100 GB, la memoria da 1 TB sembra essere il minimo. Con l’attuale PlayStation 4, è anche possibile espandere la capacità di archiviazione aggiornando il disco rigido interno. Questo è relativamente semplice, soprattutto se lo si confronta con console come Xbox . 

Potreste anche essere in grado di salvare i vostri giochi tramite le cartucce. Quindi non resterebbe che portare la cartuccia con se per continuare a giocare sulla console PlayStation 5 di un amico. Al momento è possibile archiviare i giochi PS4 nel cloud, quindi bisogna solo acquistare un abbonamento PlayStation Plus. Riceveremo quindi 100 GB di spazio di archiviazione online.

Prima che il brevetto venga approvato, il file passerà diversi punti di controllo, che di solito sono gestiti dallo stesso ispettore dell’ufficio brevetti. A volte alcuni documenti vengono aggiunti e/o modificati in una fase successiva. Ogni nuovo prodotto che viene immesso sul mercato viene prima brevettato, per evitare che la concorrenza abbia la stessa idea: solo allora verranno progettati gli accessori corrispondenti, in questo caso la cartuccia. 

Sebbene il design finale di PlayStation 5 non sia ancora noto al grande pubblico, puoi presumere che il design sia già stato stabilito da Sony. Le dimensioni della cartuccia rendono plausibile che si tratti di un supporto di archiviazione SSD. Dove questo dovrebbe essere inserito non è ancora dato saperlo. Se si scopre che questa cartuccia è davvero destinata alla console di gioco di nuova generazione di Sony, probabilmente verranno offerti anche vari bundle di PlayStation 5. In questo caso, nessun bundle di gioco, ma bundle di archiviazione. La Sony PlayStation 5 dovrebbe essere presentata ufficialmente nel febbraio 2020.

Fonte: letsgodigital

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH