Sony conferma la retrocompatibilità di PS5

0

Retrocompatibilità PS5 – news di Andrea “Kobla” Panicali

Se uno si soffermasse un attimo a pensarci, la cosa dovrebbe essere abbastanza ovvia, ma per Sony non è stato così. Sappiamo tutti che PS4 non aveva la retrocompatibilità (confermata invece per PS5), obbligando i giocatori ad acquistare le remastered di titoli già presenti nelle proprie case.

 

I futuri possessori di PlayStation 5 potranno giocare con i propri amici che ancora non avranno fatto il salto generazionale grazie alla retrocompatibilità.

Il cross-platform generazionale è stato presentato durante la più recente relazione con gli investitori.

Parlando di retrocompatibilità in generale, il vicepresidente John Kodera ha rapidamente aggiunto che il cross-generation sarà importante per la comunità di PlayStation. Mantenere i giocatori esistenti è chiaramente di alta priorità per Sony in vista dell’uscita di PlayStation 5.

Una tale scelta potrebbe sembrare banale e scontata, ma proprio alla luce di quanto accaduto per l’attuale generazione di console era fondamentale avere la conferma di questo annuncio, proprio per garantire un più omogeneo e meno dispersivo passaggio di tutta l’utenza attuale, che si troverebbe già un parco titoli pronto per essere ri-giocato sulla nuova console, con tutti i benefici del caso.

Cosa ne pensate? E’ palesemente una mossa giusta o non è una caratteristica che ricercate in una console? Diteci la vostra!

Fonte: pushquare

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH