Gelato, Birra e Snack Giapponesi sul Trono del Re – NerdPornFood

26 views
0

Gelato, Birra e Snack Giapponesi – NerdPornFood – rubrica di Alberto Arkanan

Come ogni anno sono andato alla Festa dell’Unicorno di Vinci e girando fra i vari stand tra banchetti di maestri artigiani, negozianti di retro-game, miscellanea del mondo nerd e tantissimi stand gastronomici, ho selezionato per voi una spesa di snack giapponesi di marche internazionali (con varie degustazioni ndr.). Venite con me! Siamo in paradiso… Siamo su NERDPORNFOOD!

Gelato, Birra e Snack Giapponesi – NerdPornFood – Dio benedica l’Unicorno!

Ma prima di prendere in esame il tutto vi narro qualcosa dell’evento.

La Festa dell’Unicorno è nata da circa 15 anni, prima come evento di nicchia, ma poi, grazie sopratutto ad un’organizzazione impeccabile che ha sempre creduto nel progetto e che ha centrato l’obiettivo di essere uno degli eventi principali a livello nazionale.

La festa si è infatti ingrandita il poco che bastava per ritagliarsi degli spazi importanti, senza mai perdere il fascino di novità e particolarità che l’ha sempre contraddistinta.

Poi Vinci, che troneggia sulle colline toscane, è l’ambientazione ideale per portare l’avventore nel suo mondo fatato (unico problema forse il caldo di questo torrido luglio  ndr). Conclusa questa presentazione vi faccio partecipi della giornata.

Gelato, Birra e Snack Giapponesi – Tra tradizione ed innovazione

Arrivato alla festa era già molto caldo, quindi ho iniziato subito prendendo un gelato al quartier dei Sith. 

Preso questo gelato mi sono un poco rinfrescato, anche se come gusto non è che io possa dire molto, era un buon sorbetto al limone e un poco di affogato alla Nutella.

Tutto della ditta sponsor di Vinci, ma sopratutto di Empoli, cioè la Sammontana.

Negli ultimi anni l’azienda sta promuovendo il suo prodotto in bar con gelaterie in stile artigianale e devo dire che lo trovo un’ottimo modo di fare questo marketing, perchè riesce a dare valore ai classici bar dello sport e vari delle vicinanze dei luoghi dove è nata dal 1948.

Voto per il piccolo break gelatoso? 7,5  Pro: Sammontana, uno dei pochi marchi che ricorda il passato, promuovendo la semplicità e dei gusti più o meno vari. Contro: si sente nella consistenza burrosa che è un prodotto lavorato e che ha subito una trasformazione meccanica.

Dopo, andando alla ricerca del mio amico Svideogame, ho trovato uno stand birreria e come potevo stare senza birra, là dove ognuno diventa re? Pure il vecchio William Shakespeare diceva“Una pinta di birra è un pasto da re.”

Quindi ho scelta una birra scura ed ho scoperto la “Black Hop Sun”, una birra che unisce sapientemente due mondi che amo: le IPA e le Stout, con un gusto agrumato e tostato, questa birra crea un contrasto di sapori che si amalgamano alla perfezione.

Il prodotto in questione è una delle creazioni del Birrificio della Granda,ditta pluri-premiata di Cuneo, che fa della sperimentazione di sapori il suo marchio di fabbrica e che nel suo locale serve la birra con altri prodotti da provare in accompagnamento.

Il mio voto è un ricchissimo 10! Pro: Birra perfetta ed equilibrata, priva di difetti. Contro: è finita subito!

Infine ho preso vari snack giapponesi per passare la serata appena tornato dall’evento (dove sono stato sul Trono del Re).

Ho provato gli Oreo gusto pesca ed uva e quelli gusto torta di compleanno.

Poi tre gusti di Pocky (il nome giapponese dei Mikado ndr)

Ed infine i Mochi, ovvero dei pasticcini fatti con un’impasto di riso glutinoso con tre gusti fruttati.

  • Oreo pesca ed uva: Il biscotto è il classico Oreo, ma la crema si presenta bicolore, metà rosato e metà verde. Il gusto sorprende, perchè uva e pesca non prevaricano una sull’altra e anzi, il tutto risulta morbido e piacevole. Unica nota negativa è solo il profumo, che profuma come il dentifricio dei bambini e quindi non invoglia subito all’assaggio. Voto 8,5 per la premessa del profumo che ammorba un poco la voglia di continuare.
  • Oreo gusto torta di compleanno: il biscotto qui presenta una crema classica oreo con aggiunta di mini zuccherini, come le torte dei bimbi bravi. Qui, al contrario del primo gusto, il profumo è più approcciabile ed alla prova gustativa forse il tutto risulta un po’ troppo pieno di zucchero, ma tutto sommato il gusto è una festa di compleanno e ci sta tutto. Voto 9!
  • Pocky (Mikado) gusto cookies e cream: il prodotto non mi ha attirato per niente… Il grissino risulta sì croccante al punto giusto come nella miglior tradizione Mikado, ma la crema risulta una pessima imitazione di quella Oreo! Voto 6.
  • Pocky gusto banana: qui invece il gusto, pur non amando troppo il sapore della banana, mi ha colpito! La consistenza sempre ottima, la banana fa da accompagnamento e non copre tutto il resto. Voto 8,5 
  • Pocky gusto mirtillo con zucchero: anche qui stesso parere favorevole del gusto banana, anche se nel retrogusto finale questo è molto più persistente e quindi risulta meno delicato. Voto 7,5
  • Mochi misto frutta: tre gusti nella confezione che tutto sommato sono piacevoli. Mango, delicato ma molto riconoscibile. Liches, dolce al punto giusto e Frutto della passione, che come suggerisce da sempre questo frutto aumenterà la passione in qualcosa… E nel mio caso l’ha aumentata sui Mochi stessi! La consistenza dei Mochi è spugnosa nel modo giusto. Voto 8,5… Unica nota non positiva è la presenza di silica gel come in altri mille prodotti giapponesi (sono pazzi questi giapponesi ndr)

E questa cari amici era la fine del mio/nostro percorso a Vinci (con tappa finale in oriente).

Io ci ritornerò sicuramente l’anno prossimo, ma intanto vi auguro una buona continuazione.

P.S. Se in un bar trovate un Sansonì ,un Duetto ed uno Steccoblocco Sammontana, beh prendeteli in considerazione… Ok il gusto, ma soprattutto perchè i più fortunati possono vincere una copia di Super Mario Odissey ogni giorno (https://www.vincisupermario2018.it/) fino al 3 settembre.

Un saluto da Arkanan ed al prossimo assaggio!

About author

AlbertoArk

Alberto Arkanan Medori - Arkanan Darklance è il suo nome da personaggio dei giochi di ruolo, passione primaria. Vive a Lucca come Alberto o nelle Forgotten Realms di dungeons and dragons e nei vari luoghi dove può impersonare il suo interiore Arkanan. Ama gli snacks cinematografici, i films e alcune serie tv molto più con taglio cinematografico. Ama i giochi investigativi e come avrete intuito i vari rpg e jrpg . Il suo motto è "Non so se vincerò o morirò nel tentativo di farlo... Comunque sia sarà uno scontro epico" - CANALE YOUTUBE - CANALE TWITCH