ID@Xbox 2018 – Microsoft dimostra di credere sempre di più nei giochi indie

17 views
0

ID@Xbox 2018 – news di Valerio Vega

12 titoli indie per Xbox One e Windows 10 sono stati presentati all’ ID@Xbox 2018, organizzato a Milano di Microsoft la settimana scorsa, sintomo che il panorama indie inizia ad attirare l’attenzione anche dei piani alti.

ID@Xbox 2018 – Titoli più o meno nuovi, più o meno noti, ma tutti frutto di lavoro indipendente

Nella Microsoft House di Milano, per il terzo anno consecutivo, si è tenuto lo showcase ufficiale italiano ID@Xbox, durante il quale Microsoft ha confermato il proprio impegno a supporto degli sviluppatori indipendenti.

Microsoft ha fatto capire di voler essere un punto di riferimento per gli sviluppatori professionisti e per tutti gli appassionati, anche quelli meno tecnici, che vogliono impegnarsi nella creazione di videogiochi, trasformandola in un vero e proprio lavoro.

In occasione di questa edizione 2018, è avvenuta la presentazione di 12 titoli dedicati ad Xbox One e Windows 10, tra cui Tunic di Finji e Below di Capybara, recentemente annunciati all’E3 2018, e altri attesissimi successi internazionali come DayZ e Vigor di Bohemia, Warhammer: Vermintide 2 di Fatshark, Ashen di Anapura, Super Cane Magic Zero di Studio Evil, Close to the Sun di Storm in a Teacup, Remothered: Tormented Fathers di Stormind Games, Die Young di IndieGala, Reverse: Time Collapse di Netminds e All Star Fruit Racing di 3DClouds.

ID@Xbox, dalla sua nascita, ha lanciato oltre 800 titoli pubblicati da 477 sviluppatori sulle piattaforme Microsoft e oltre 1.000 titoli sono attualmente in via di sviluppo. Ad oggi, circa 2.800 studi hanno accesso alle tecnologie Microsoft per sviluppare su Xbox One. Dal lancio del programma, i giocatori hanno trascorso più di 4 miliardi di ore  (equivalenti a oltre 450.000 anni) sui titoli ID@Xbox, generando più di un miliardo di dollari in vendite. 

Cifre letteralmente astronomiche, frutto di un impegno concreto, ben sottolineato dalle parole di Agostino Simonetta:

“In Microsoft crediamo che, in un mondo del gaming in rapida evoluzione, gli sviluppatori indipendenti ricoprano un ruolo sempre più importante, apportando nuove idee e l’entusiasmo necessario per lo sviluppo del settore. È per questa ragione che abbiamo dato vita e continuiamo a impegnarci nel programma ID@Xbox, che intende offrire l’opportunità a tutti gli appassionati, tecnici e non, di dare il proprio contributo in termini di innovazione e creatività”, dichiara Agostino Simonetta, ID@Xbox Regional Lead EMEA. “L’ampia e interessante line up presentata quest’anno non è altro che la conferma di quanto gli sviluppatori indipendenti abbiamo da offrire alla nostra industria”.

Per un sito come il nostro, che vive a pane ed indie, è sicuramente una notizia piacevole ed interessante, che fa capire quanto sia importante focalizzare le proprie attenzioni ad un mondo, come quello dello sviluppo di giochi indipendenti, che ha tantissime cose da dire e da offrire!

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH