Jekyll vs Hyde – Tutorial – Ghenos Games

Jekyll vs Hyde – Tutorial

Siete tra gli amanti di dottor Jekyll & mister Hyde? Allora non potete perdervi questo titolo di casa Ghenos Games

Jekyll vs Hyde – Primo sguardo

Jekyll vs Hyde è un gioco di prese per due giocatori basato sul famoso racconto “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde” ideato da Geon-il e disegnato da Vincent Dutrait con durata di circa 20′ dove si consiglia un’età superiore a 10 anni, cosa che credo giusta vista la semplicità del gioco e la componente strategica.

Obiettivo del gioco

In questo gioco di carte il giocatore, nelle vesti del dottor Jekyll, dovrà proteggere la sua mente dai feroci attacchi del signor Hyde, mentre quest’ultimo dovrà cercare di portare verso l’oscurità  il primo.

Trovi la recensione completa del gioco a questo LINK

Contenuto della scatola

La cosa che vi stupirà sicuramente sarà la grafica di questo gioco. All’interno della scatola troverete 1 tabellone, 21 carte del male, 4 carte pozione, 3 gettoni e 1 indicatore d’identità. L’indicatore d’identità è una statuetta che vi verrà voglia di mettere subito in una teca di vetro come oggetto da collezione.

Come si gioca?

Il gioco si sviluppa in 3 round, ognuno diviso in 3 fasi: Preparazione, Presa, Progressione del male.

Preparazione

Nella preparazione bisognerà distribuire 10 carte a ciascun giocatore e lasciare le 5 carte rimanenti da parte. Nel primo round i giocatori prima di iniziare dovranno scambiarsi una carta, nel secondo due e nel terzo tre.

Presa

Seguirà la fase di presa, ma prima di iniziare questa fase bisognerà vedere dove si trova l’indicatore di identità, nel caso della prima fase si troverà tutto a destra nella zona del dottore, per determinare il primo giocatore che sarà Jekyll (giocatore indicato come tale) nel caso si trovi nella metà buona oppure Hyde (l’altro giocatore) in caso contrario.

La fase di presa è la parte vera del gioco in quanto i giocatori dovranno essere abili per diverse ragioni ma andiamo con calma. In questa fase si giocherà un po’ a “carta più alta” ma con l’aggiunta di altri denominatori quali i colori dominanti che saranno regolati da una classifica molto semplice da seguire e le carte pozioni, che saranno un po’ dei jolly. Ora viene il bello, questa fase sarà composta da 10 prese, dove si giocheranno le 10 carte prima ricevute una alla volta, con risposta poi dell’avversario e ognuna di queste giocate sarà una presa. Qui Jekyll dovrà cercare di tenere quanto più equilibrio tra le carte prese e quelle perse mentre al contrario Hyde dovrà cercare di creare un vero distacco tra le due. Questa fase l’ho trovata veramente interessante in quanto bisogna spremersi bene le meningi per cercare di fare il gioco quanto più utile alla propria parte e in base ad essa, utilizzare un metodo completamente diverso.

Progressione del Male

Terminate le prese si dovrà confrontare il numero delle mani che ciascun giocatore ha vinto e sottrarre al numero più alto, quello più basso così da ottenere la differenza che sarà usata come progressione sul tabellone. Da notare il fatto che il Male non si arresti mai in quanto anche se minima la differenza tra le prese, si avrà comunque un  avanzamento dello stesso.

Fine del gioco

Al termine dei 3 round, il dottor Jekyll vince se l’indicatore non avrà raggiunto l’ultima casella a sinistra del tabellone, in caso contrario la vittoria sarà di Mister Hyde.

Considerazioni personali

Ho apprezzato particolarmente questo gioco e mi son divertito a giocarci fin da subito. La durata, la grafica e l’idea sono sicuramente componenti positive di questo prodotto che si potrà giocare in due ma perchè no, utilizzare crearando delle vere e proprie sfide in tornei con amici, vista la durata di ogni singola partita, o ancora dei match a squadre in cui diversi Hyde sfidano diversi Jekyll e così via. Il gioco risulta leggero e anche se c’è bisogno di una dose di ingegno per non essere sconfitti in maniera assoluta da un male che avanza ci si può comunque divertire lasciando un po’ di cose al caso… ma non troppo.

Un grazie di cuore a  Ghenos Games per la copia omaggio utilizzata per poter creare tale articolo e ringrazio te, che con pazienza sei arrivato alla fine di questo articolo.

Compra il gioco su MagicMerchant.it

Carmine "Luffy" Migliaro
Carmine "Luffy" Migliaro - Salernitano emigrato in Veneto per lavoro. Assistente manageriale dall'anima Nerd. Fin da piccolo amante dei "cartoni animati giapponesi", inizia a collezionare manga e fumetti dal 2006 e da quel momento non ha più smesso. Nel 2020 pubblica il suo primo libro fantasy e inizia il proprio percorso su Youtube dove parla di una delle sue più grandi passioni: i Manga. A tener compagnia a quest'ultimi nel circolo delle passioni ci sono anche i giochi da tavolo, i lego, il disegno, i film, serie TV e... meglio fermarci perchè la lista è lunga. Il suo tipico saluto è "Sayonara!" ma la sua citazione preferita resta "Che la forza sia con voi"