Suicide Squad: Kill the Justice League – Ufficialmente rinviato, potremo giocare con i cattivoni della DC nel 2023

A darne l’annuncio il creative director di Rocksteady, Sefton Hill.

L’attesissimo titolo Suicide Squad: Kill the Justice League è stato ufficialmente rinviato per la primavera del 2023, dagli sviluppatori di Rocksteady Studios. Voci di un rinvio del gioco erano già in circolo da Febbraio, ma Rocksteady fino ad oggi non aveva ancora fatto un annuncio.

Inizialmente previsto per il 2022, in Suicide Squad: Kill The Justice League si potranno controllare quattro membri di spicco della Task Force X: Deadshot, Captain Boomerang, Harley Quinn e King Shark. Insieme, i quattro criminali dovranno abbattere ogni membro principale della Justice League poiché la supersquadra è apparentemente sotto l’influenza di una minaccia aliena. È un’idea divertente che può portare ad alcuni scontri emozionanti. Sfortunatamente però i fan, dovranno aspettare Suicide Squad: Kill The Justice League fino ad una data compresa tra Marzo e Giugno del 2023, come conferma il creative director di Rocksteady Sefton Hill attraverso il suo account Twitter:

”Abbiamo preso la difficile decisione di rimandare Suicide Squad: Kill The Justice League alla primavera del 2023. So che un ritardo è frustrante, ma questo tempo ci permetterà di realizzare il miglior gioco che possiamo fare. Non vedo l’ora di portare il caos a Metropolis insieme. Grazie per la vostra pazienza.”

Rocksteady è il creatore del franchise di Batman: Arkham e ha sviluppato i tre giochi principali della serie: Asylum, City e Knight. Il capitolo finale della trilogia, Batman: Arkham Knight, è uscito nel 2015. Da allora, i fan sono ansiosi di tornare nell’universo creato da Rocksteady, il che significa che il rinvio ufficiale di Kill The Justice League è una seccatura. Tuttavia, questo è un titolo così ambizioso che è meglio se Rocksteady si prenda il suo tempo per assicurarsi che il prodotto finale sia il più curato possibile.

Ambientato a Metropolis, Suicide Squad: Kill The Justice League seguirà la Task Force X mentre combatte contro Brainiac, che ha preso il controllo dell’intera città, compresa la stessa Justice League. Finora, i membri confermati della Lega includono Superman, Flash, Wonder Woman e John Stewart Green Lantern. Per sopravvivere, i giocatori prenderanno il controllo dei membri della Task Force X, ognuno con la sua abilità unica e il suo stile di gioco. La cosa più interessante, però, è che Suicide Squad: Kill The Justice League è stato annunciato come un gioco co-op. Questo significa che un gruppo di giocatori sarà in grado di dare la caccia ai più grandi eroi DC insieme.

Il rinvio di Suicide Squad: Kill The Justice League è solo l’ennesima posticipazione, dopo che anche Forspoken è stato rinviato.

Vi ricordiamo che Suicide Squad: Kill The Justice League uscirà nella primavera del 2023 per Xbox Series X|S, PC e PlayStation 5.

Devis Nardella
Per un quarto romano e tre quarti pugliese, è un pc gamer incallito con una grande passione per i videogiochi, in particolar modo le avventure grafiche. Non disdegna le console, anzi cerca di recuperare vecchie glorie del passato attraverso l'emulazione. Esprime la sua creatività su Youtube, ma adora anche il mondo di Twitch, piattaforme che per lui hanno preso il posto della tv. È molto riservato e serio, ma si scioglie con freddure glaciali e meme di cui fruisce quotidianamente (è un tenerone!).