SPECIALE – 7+7 giochi per 7 giocatori

7+7 giochi per 7 giocatori

La maggior parte dei giochi in commercio sono da 1 o 2 a 4 giocatori, pochi sono quelli che arrivano a 6 e la maggior parte dei giochi con più di 6 giocatori sono dei party game o dei giochi che prevedono di giocare a coppie… E per noi poveri gruppi con giocatori dispari?

Anche quest’anno ci riuniremo con il nostro gruppo di amici e saremo in 7 giocatori… E mentre gli altri si struggeranno per decidere cosa portare in tavola da mangiare, noi invece ci concentriamo su cosa portare al tavolo fra una portata e l’altra.

Unitevi a noi intorno al nostro tavolo ludico!

Giochi veloci da gustare con gli antipasti

Fra una polpettina e una pizzetta la voglia di giocare deve venire stuzzicata e per farlo noi vi consigliamo Carthographers
e Tsuro

Carthographers di Raven Distribution è un veloce gioco e semplice flip & write che prevede una buona pianificazione.
Se volete renderlo più suggestivo invece delle matite distribuite dei pennarelli e vedrete le mappe riempirsi di colori!
Volete saperne di più?
Vi lasciamo la nostra recensione e quella di Alessandra1982giochidatavolo.

Tsuro di dV.Giochi è un gioco molto tattico, perfetto per scatenare l’appetito e la competitività.
Una tessera alla volta dovrete costruire il vostro sentiero (verso il nuovo anno?), ma attenzione ai vostri compagni di viaggio… Stanno cercando di buttarvi fuori dal tabellone, quindi rendetegli pan per focaccia.
A parlare di questo splendido gioco siamo stati noi nella nostra recensione e Aleboardgamer nella sua, ma se volete risparmiarvi la lettura del regolamento guardate il suo video tutorial.

La portata principale non può che essere accompagnata da giochi di un certo livello

Giochi che impegnano la mente e che sono perfetti per mantenere sveglia e attiva la compagnia aspettando la mezzanotte.
Secondo noi Atlantis Rising, 7 Wonders Architects e Paper Dungeons sono tre titoli perfetti da portare sul tavolo.

Di Atlantis Rising di Ghenos Games vi abbiamo già parlato più volte, e secondo noi è perfetto per consolidare amicizie collaborando a un progetto unico… Salvare Atlantide dalla furia degli dei!
Vi siete persi la nostra recensione? La trovate qui

7 Wonders Architects di Asmodee è un gioco rapido quasi da antipasto… Ma vista la grande interazione che provoca è ideale per essere gustato come piatto principale, anche perchè basta scambiarsi le meraviglie e una partita tira l’altra.
Di questo gioco non vi abbiamo ancora parlato, ma lo faremo presto!

Riguardo a Paper Dungeons di dV.Giochi, è stano considerare un roll & write come una portata principale, ma questo gioco è molto più sfaccettato di quello che può sembrare e merita sicuramente un posto al tavolo.
Anche di questo titolo non vi abbiamo ancora svelato la nostra opinione…

Giochi leggeri e caciaroni perfetti per essere serviti con dolci e digestivi

E dopo la serietà dei giochi della portata principale si arriva verso la fine serata… E fra una fetta di panettone, un bicchierino di digestivo e una risata e l’altra ci sono alcuni giochi che danno il meglio di sé perchè ci permettono di chiacchierare e scherzare in libertà, senza obbligarci troppo a pensare… Fra questi vi consigliamo Vu dù e l’intramontabile Bang!

Vu dù edito da Red Grove in versione base non raggiunge i 7 giocatori, ma aggiungendo l’espansione giusta si arriva facilmente al numero minimo richiesto dal nostro gruppo. Questo gioco è un meraviglioso groviglio di scherzi e maledizioni che fa divertire tutti o quasi… Non adatto ad essere giocato con amici permalosetti.
Se ancora non lo conoscete a breve ve lo presenteremo noi!

Chi di voi non conosce Bang!? Un intramontabile gioco della dV.Giochi di cui non si contano più le versioni prodotte, ma questo gioco è un vero e grande classico che non può mancare sul nostro tavolo. E sul vostro?
Purtroppo anche di questo gioco non abbiamo ancora scritto la nostra recensione, ma vi promettiamo che a breve la faremo!

Menzioni onorevoli:

Quando bisogna fare una scelta è sempre difficile, proprio per questo oltre ai 7 giochi che vi abbiamo presentato vorremmo citarne altrettanti che secondo noi sono molto validi e che meritano di essere menzionati.

Una notte da Lupi di dV.Giochi è davvero molto bello, ma dà il meglio di se solo in un gruppo affiatato e che conosca un minimo le basi del gioco di ruolo.

Shadows Amsterdam di Asmodee, questo gioco a noi è piaciuto molto, ma spesso abbiamo anche sentito pareri contrastanti sul fatto che il suo finale sembri quasi monco.

Doodles di Red Grove un allegro e divertente gioco di scarabocchi, molto ben fatto e divertente. A primo inpatto può ricordare Pictionary, ma le dinamiche che sviluppa sono diverse.

Anche Rush & Bash di Red Grove ha bisogno delle espansioni per raggiungere i 7 giocatori, ma che dire… Avete voglia di giocare a Mario Kart sul vostro tavolo?… Eccolo qui!

Ma quanti sono belli gli unicorni di Unstable Unicorns edito da Asmodee? Peccato che siano anche terribilmente bastardi e che riescano a far fare le peggio cose.

Carcassonne di Giochi Uniti, il classico dei classici, in realtà arriva a 6 giocatori con la prima espansione, ma se ci si riesce ad ingegnare per ottenere dei meeple aggiuntivi o sostitutivi nessuno può impedirvi di giocare in 7 o in 8 (in effetti, una vecchia big box…).

E per finire il gioco preferito di lui di Giochiamo in Due, quello che non può mancare… Port Royal edito da Pegasus Spiele, sfortunatamente solo in tedesco e in inglese, ma auspicabilmente in procinto di arrivare in nuova edizione sotto forma di Big Box e forse anche in Italia. È vero, la scatola dice 5, ma se ci si adatta a rimescolare il mazzo un po’ più di frequente e si recuperano un paio di cubetti per la prima espansione potete godervelo tranquillamente in 7 (testato più volte).

E ora che vi abbiamo illustrato i nostri 7+7 giochi per 7 giocatori, quali sono i vostri? Da quante persone è composto il vostro gruppo? Ma soprattutto… Quanti giochi farete a capodanno?

Chi gioca a capodanno gioca tutto l’anno!

GiBi Di Schiccia
GB è una delle due entità che si nascondono dietro il progetto GiochiAmo in due visibile anche su Instagram e Facebook. Nat* in terra di confine e cresciut* con le idee sempre ben confuse. Da grande avrebbe voluto fare solo cose belle… Nessuno l´ha informat* che è cresciut*, quindi l*i continua a provarci. Ama alla follia la sua macchina fotografica, la sua collezione di giochi e Schiccia, non per forza in quest´ordine. Quando prova un gioco di ruolo di solito il suo PG muore male, quando si siede davanti a un gioco da tavolo diventa onnivor* soprattutto se riesce a far provare un nuovo gioco a un amico, quando prova un videogame il divano deve essere fissato al pavimento. Il suo motto è “Parlo di quello che amo… Ma non sono un* espert*”
Schiccia Di GiBi
Schiccia è la metà più schicciosa del progetto GiochiAmo in due nato su Instagram e Facebook. Adora riassaporare cose vecchie, ma anche provare cose nuove, e talvolta perfino crearne qualcuna… Sia nella vita sia nei giochi da tavolo. Si annoia facilmente, ma quasi mai davanti ad un boardgame. Ama GB, ma non solo perché serve avere qualcuno per i giochi da due giocatori. Coi giochi di ruolo ha un rapporto molto strano… Assapora con gioia le lunghe campagne di quelli cartacei e l’esperienza immersiva dei larp… Ma si stufa subito con quelli videoludici. Il suo motto è “Perché devo essere seri*? Lo faccio già nel resto del tempo...”