Disney Villainous: Evil Comes Prepared – Recensione – Ravensburger

L’eccezionale Ravensburger e le sue impressionanti espansioni di Disney Villainous, una più bella dell’altra… Oggi parliamo di Evil Comes Prepared!

Innamorata del gioco base, incantata dall’espansione Wicked to the Core, estasiata da Evil Comes Prepared. Ecco come mi sento quando apro una scatola della serie Disney Villainous.

Se avete letto il mio precedente articolo con tutti i dettagli sul contenuto (che trovate QUI), già saprete che all’interno di Evil Comes Prepared troveremo tre personaggi davvero iconici come antagonisti del mondo Disney: Rattigan da Basil l’Investigatopo, Yzma da Le Follie dell’Imperatore e Scar da Il Re Leone! 

Grandi personaggi che abbracciano tre decenni per soddisfare i sognatori degli anni ’80, i nostalgici degli anni ’90 e i più giovani degli anni 2000.

Ora vi racconto cosa porta di nuovo questa espansione che NON NECESSITA DEL GIOCO BASE e come si utilizzano i vari personaggi.

Disney Villainous: Evil Comes Prepared recensione

Disney Villainous: Evil Comes Prepared – Recensione – Come si gioca…

Il regolamento non differisce dal gioco base o dalla prima espansione. Se non avete mai giocato ai primi due vi indicherò velocemente le regole.

Scegliamo un cattivo prendendo la relativa plancia che rappresenterà il nostro Reame, la pedina, il Mazzo Cattivo, da mettere a sinistra della propria plancia, e Fato, a destra della propria plancia, infine la Guida al Cattivo che ci darà le giuste indicazioni su come raggiungere il nostro obiettivo e la carta riassuntiva che, oltre a farci comprendere ogni simbolo sulla plancia ci svelerà i piani degli avversari in modo da saperli rallentare. Posizioniamo i Gettoni Potere al centro in modo che tutti possano raggiungerli.

YZMA ha come obiettivo quello di sconfiggere Kuzco che si trova nelle Carte Fato, per riuscirci deve usare Kronk contro di lui. Ma il rischio è che Kronk le si rivolti contro e passi dal lato dell’Eroe. I giocatori avversari dovranno mescolare di continuo i suoi mazzi per evitare che trovi velocemente Kuzco, mettere Gettoni Potere su Kronk per farlo passare dal lato opposto della plancia distraendola con Tipo e Chaca.

Disney Villainous: Evil Comes Prepared recensione

SCAR dovrà iniziare il turno con 15 punti Forza nella Pila della Successione per essere proclamato vincitore. Tutto ciò potrà avvenire solo se prima avrà sconfitto Mufasa e altri Eroi che gli faranno raggiungere la Forza richiesta. Gli avversari dovranno aumentare la forza degli Eroi, assegnare il Bastone di Rafiki ad un Eroe e rimuovere gli Eroi dalla pila della Successione di Scar.

Disney Villainous: Evil Comes Prepared recensione

RATTIGAN invece avrà due possibilità per raggiungere i suoi scopi. Come Mente Superiore dovrà iniziare il turno vincente con la Regina Robot a Buckingham Palace. Gli avversari dovranno giocare la Regina dei Topi per ostacolarlo e giocare Basil per fargli scartare Oggetti, compresa la Regina. Se gli avversari riescono nel loro intento e la Regina Robot viene scartata, l’obiettivo di Rattigan cambia e come Ratto il suo unico desiderio sarà di sconfiggere Basil. In questo caso gli avversari devono aumentare la Forza di Basil e muoverlo lontano dagli alleati.

Partiamo pescando 4 carte dal Mazzo Cattivo. Il secondo giocatore inizierà con un Gettone Potere, il terzo con due e così via

Ad ogni turno possiamo:
– Muovere la nostra pedina in qualsiasi luogo della nostra plancia;
– Svolgere tutte e 4 o alcune azioni in quel luogo, che possono essere: ottenere Gettoni Potere, giocare una carta dalla mano, attivare un Oggetto già nel Reame, pescare due Carte Fato dell’avversario giocandone una contro di lui, muovere un Oggetto o un Alleato, scontro tra noi e l’Eroe, scartare carte dalla nostra mano;
– Pescare carte fino ad arrivare ad averne 4 in mano per passare il turno al giocatore successivo.

Le carte che troveremo saranno:

Carta Alleato (solo nel Mazzo Cattivo), i nostri cattivi aiutanti.
Paghiamo il relativo costo in Gettoni e posizioniamola in un luogo qualsiasi del nostro Reame nella parte inferiore.
Questi possono essere usati per sconfiggere gli eroi, a patto che si trovino nello stesso luogo e che la pedina si trovi in un luogo con il simbolo Scontro, oppure tenerli per usarli sfruttandone l’Abilità.

Carte Eroe (solo nel Mazzo Fato), i buoni che tenteranno di ostacolare i nostri piani.
Possiamo prenderli dal mazzo del nostro avversario e giocarli in un luogo qualsiasi del suo Reame nella parte superiore.
Si usano per ostacolare gli avversari coprendo le azioni disponibili in quel luogo e rendere più difficile il raggiungimento dell’Obiettivo del Cattivo.

Carte Oggetto (entrambi i mazzi), Abilità che influenzano altre carte o azioni.
Se sono nel Mazzo Cattivo, si paga il costo e si gioca in un luogo a nostra scelta del nostro Reame e può essere assegnato ad un Alleato.
Se le troviamo nel Mazzo Fato andranno assegnati ad un Eroe.

Carte Effetto (entrambi i mazzi), eventi che hanno effetto una sola volta.
Paghiamone il costo, eseguiamo subito quanto scritto, infine scartiamola.

Carte Condizione (solo nel Mazzo Cattivo), giocate durante il turno di un altro giocatore.
Giochiamo la carta a nostro favore quando l’azione di un avversario in quel momento rappresenta le Condizioni della carta, poi scartiamola.

Disney Villainous: Evil Comes Prepared – Recensione – Impressioni del gioco

Se avete avuto modo, voglia e piacere di leggere le mie precedenti recensioni di Villainous, già saprete quanto io adori questo titolo.

Mi affascinano le grafiche che danno vita ai cartoni animati di riferimento, le pedine stilizzate così armoniche e pertinenti, i materiali estremamente curati.

Eccezionale trovo che ogni espansione è un gioco a sé. Possiamo averle tutte o una soltanto e comunque non avremo il vincolo di acquistare il gioco base.

Come tutti gli altri Villainous si basa sulla pesca delle carte, frustrante quando c’è solo una carta nel mazzo di cui abbiamo bisogno. Scartate senza pietà, non accumulate, tanto le secondarie ritorneranno.

Con i tre nuovi personaggi non avremo alcun Luogo Bloccato sulla plancia e neanche il simbolo Muovere un Eroe su di essa.

Mi sbalordisce come ogni volta riescano ad inventarsi cose assolutamente nuove ad ogni uscita, ad esempio Yzma dovrà dividere il Mazzo Fato in 4 parti uguali ognuno abbinato ad un luogo. Oppure il cambio dell’Obiettivo in corso di gioco di Rattigan, per non parlare della pila di Successione di Scar.

Non c’è niente da fare, il gioco non è mai noioso proprio per la sua asimmetria che mi lascia sempre una gran voglia di fare intrecci tra tutte e tre (per ora!!!) scatole che posseggo.

Questa espansione in una parola? Strabiliante!

Se vi siete persi il video Unboxing & Setup e volete recuperarlo, basterà cliccare QUI.

Alessandra1982giochidatavolo

Un ringraziamento all’editore Ravensburger per avermi inviato la copia da recensire.
Alessandra Canini
Alessandra1982giochidatavolo - E' un'avida consumatrice di Giochi da Tavolo, Librigame, LEGO, Serie TV e Blockbuster. Lavora in diversi settori del suo più divertente hobby, ovvero i GdT! Vive nella campagna romana da dove riesce a vedere la Contea. Assidua frequentatrice della cittadina di Arkham nel Massachusetts.