Il brand Xbox vale di più rispetto a Sony e Nintendo – Report

0

Xbox Sony Nintendo – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Non vi è ombra di dubbio sul fatto che Playstation 4 abbia dominato la generazione e che Nintendo abbia sicuramente cavalcato l’onda del successo della sua Nintendo Switch, riscuotendo consensi e incassando molto; tuttavia, è Xbox a essere nominata nella top 100 dei migliori brand al mondo, mentre le due rivali neanche vi compaiono.

 

Questa classifica è stilata dal ramo di ricerca Kantar della WPP: la lista viene redatta ogni anno dal 2006 e vi appaiono i brand che più contribuiscono al mercato economico secondo il Financial Times.

BrandZ (questo il nome della classifica) unisce i dati finanziari con quelli del mercato e sceglie chi apparirà in lista.

Quest’anno Xbox è stata posizionata come numero 87 della classifica, unico nome vero e proprio in rappresentanza del settore gaming. Dal canto suo, Microsoft si è piazzata quarta come azienda influente, in top ten con altri nomi altisonanti come Amazon (primo, senza alcuna sorpresa), Apple, Google e Tencent. 

Ma la domanda sorge spontanea: come mai Xbox è presente se a dominare il settore è stata Playstation? Non si hanno risposte certe, ma speculare è gratis.

Una motivazione potrebbe essere il servizio cloud di Xbox, Azure, che sarebbe attualmente più potente di quello previsto per PS5; altro motivo potrebbe essere il numero di abbonamenti che Xbox riscuote ogni anno, tra Xbox Live Gold, Game Pass e Game Pass Ultimate

Qualunque sia il motivo, Xbox si prende la posizione nell’ambita classifica e Sony e Nintendo restano a guardare… Almeno stavolta.

Fonte: gamerant.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!