The Division 2 – Ubisoft rivela altri dettagli sulla fazione dei True Sons

0

The Division 2 – news di LaraPadawan

Ubisoft Toronto rivela altri dettagli su una delle fazioni più temibili che incontreremo nel nuovo The Division 2, i True Sons, con una scheda di approfondimento.

Nella scheda di approfondimento di Ubisoft, i True Sons vengono descritti come dei veri e propri ossi duri da tenere alla larga, fondati da un ex Colonnello della JTF Antwon Ridger, il gruppo paramilitare vanta i migliori soldati provenienti dalla Guarda Nazionale e dalla Task Force incaricata di tenere sotto controllo le zone degli Stati Uniti colpite di più dal Veleno Nero, raccontato nel primo capitolo della serie.

I True Sons avranno lo stesso scopo della Divisione, ossia il dominio assoluto dell’area di Washington D.C. messa in quarantena da quello che rimane del Governo Federale, a cambiare naturalmente saranno i metodi usati, per esercitare l’autorità sui pochi rimasti nella capitale degli USA, che spaziano tra trafficanti d’armi, sciacalli, ladri e tutto quello che di negativo porterebbe se immaginassimo un mondo post apocalittico, dominato dal più forte.

L’addestramento dei True Sons si basa su una disciplina ferrea e una grande adattabilità nell’approccio strategico in battaglia, dove negli scontri a fuoco si sparpaglieranno per poi attaccarci da ogni angolazione, ci obbligheranno cosi a cambiare spesso la tattica scelta per affrontarli.

Per provare la forza bruta dei True Sons bisognerà attendere la metà di novembre, ossia all’apertura della nuova edizione dell’X Fan Fest di Città del Messico, dove si potrà provare in anteprima il titolo targato Ubisoft.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che The Division 2 sarà disponibile dal 15 Marzo 2019 su PS4, Xbox One e PC.

About author

LaraPadawan

Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!” CANALE YOUTUBE CANALE TWITCH PAGINA FACEBOOK PROFILO TWITTER