Zagor incontra Lorenzo Cherubini, Jovanotti si presenta a Darkwood!

25 views
0

Zagor – Notizia di Valerio Vega

Sergio Bonelli Editore presenta un incontro insolito. Zagor e Jovanotti saranno insieme sulle pagine di un albo speciale intitolato “Il Richiamo della Foresta”

La Casa Editrice a fumetti più famosa d’Italia, che troviamo in edicola con personaggi storici come Tex, Dylan Dog, Zagor, Nathan Never, Julia e altri, ha saputo fare breccia nel cuore di migliaia e migliaia di lettori.

Zagor, il grande eroe nato nel 1961 dalla penna di Guido Nolitta (nome d’arte di Sergio Bonelli), sinonimo di Avventura a fumetti, capace di entusiasmare intere generazioni, conta un fan d’eccezione: Lorenzo Jovanotti.

Oggi, Sergio Bonelli Editore ricambia l’affetto di Lorenzo “trasportandolo” a Darkwood, regno dell’immaginazione e della fantasia, a incontrare lo “Spirito con la Scure“: uno che, come lui, “non ha radici, ma piedi per camminare”.

Così è nata la storia a fumetti con protagonisti Zagor e Jovanotti: un piccolo racconto realizzato con la stessa passione che ogni giorno caratterizza questo lavoro così particolare, che mescola creatività artistica e alto artigianato. Un nuovo regalo dall’etereo mondo della fantasia, un po’ come costruire dal nulla una canzone.

L’albo speciale intitolato “Il richiamo della Foresta” verrà allegato in omaggio al numero 683 di Zagor, in tutte le edicole a partire dal 2 marzo 2018.

Un nuovo importante evento vissuto con forte emozione da parte di Sergio Bonelli Editore, che ci auguriamo possa trasmettere tutta l’energia di questo straordinario incontro.

Potete trovare a QUESTO LINK la news ufficiale!

Qui sotto invece la copertina dell’albo in versione integrale, illustrata da Alessandro Piccinelli.

 

 

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH