L’Angolo di Millo: World of One

Devo essere onesto con voi, ma scrivere di questo World of One non è affatto facile ma tenterò lo stesso soprattutto per ringraziare i ragazzi di Grimwood Team e la redazione di Nerdream.it per avermi donato una chiave del gioco.

Andiamo dunque con ordine e cerchiamo di capire innanzitutto di cosa tratta World of One.

Ebbene si, dobbiamo partire dall’inizio perchè in World of One si viene immediatamente catapultati in gioco senza nessuna spiegazione, ritrovandoci seduti su una sedia a dondolo riflettendo probabilmente su quella che è la nostra vita.

È proprio qui che parte il viaggio del nostro protagonista, ma vi assicuro che non sappiamo se si tratta di un viaggio fisico oppure è semplicemente qualcosa che avviene nella mente del ragazzo (io opterei per la seconda).

Immaginate quindi di essere in un mondo praticamente perfetto, con una comodissima sedia a dondolo in giardino, una casetta confortevole e addirittura una ruota panoramica tutta per noi. Musica e fuochi d’artificio, insomma non si potrebbe chiedere di meglio ed invece…

Qualcosa improvvisamente cambia drasticamente e ci ritroveremo a vivere i ricordi, le riflessioni ed i dubbi del nostro eroe che però resta determinato a scoprire cosa stia accadendo, senza darsi mai per vinto (sempre supponendo che tutto ciò non sia solo uno scherzo della sua mente).

world of one

World of One è un titolo dai toni artistici molto spiccati e decisamente dark, un indie puzzle-platform game dove viaggeremo attraverso questi piccoli mondi per mettere in ordine i nostri pensieri e trovare risposta alle millemila domande che noi stessi ci poniamo.

Ovviamente non sarà facile, perchè in World of One non mancherà l’azione, che sia fatta di jumping puzzle o di mostri da dover prendere a palate (si saremo armati di una pala!), il nostro sistema nervoso sarà messo a dura prova forse anche a causa di comandi che rispondono in modo non proprio immediato. Sono comunque convinto che prendendoci la mano non dovrebbe risultare un problema estremamente fastidioso.

Boss? Ebbene si, ci toccherà affrontare anche delle “Boss fights” ed è proprio qui che a mio avviso i ragazzi di Grimwood Team si sono superati, perchè proprio come old-school vuole, non ci toccherà semplicemente premere i tasti del nostro controller o della nostra amata tastiera a casaccio, non si tratterà di fare schivate repentine e portare a segno colpi con innata maestria, ma ci toccherà studiare l’ambiente, capire come interagire con esso ed in questo modo far si che il Boss ci mostri le sue debolezze sulle quali ci precipiteremo velocemente per riuscire, alla fine, ad avere la meglio.

World of One è un titolo che, se si è amanti del genere, va assolutamente acquistato, anche in virtù del suo prezzo. Andando su Steam con soli 6,99 euro potrete aggiungerlo alla vostra libreria, inoltre, spendendo qualche spicciolo in più, si potrà godere della Holistic Edition che comprende anche la Soundtrack del titolo. Purtroppo il gioco non è, al momento tradotto in italiano, per tanto, se interessati, continuate a seguirci.

Vi lascio con il video che ho caricato sul mio canale Vidme, il primo di una serie dedicata al gioco che ho intenzione di realizzare per voi.

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
World Of One
Voto
41star1star1star1stargray

L’Angolo di Millo: World of One

L’Angolo di Millo: World of One
85%

Editor Rating

 

WORLD OF ONE

IN SINTESI

Un ottimo puzzle-platform game che segna positivamente il debutto tra le software house del Grimwood Team, piccola casa di sviluppo russa che con passione è riuscita a realizzare un prodotto valido nella sua semplicità che nasconde al suo interno uno stile affascinante! Sicuramente consigliato agli amanti del genere, ma anche chi non è avvezzo a questo tipo di giochi potrà trovare ore di sano divertimento.

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: AncientBeard

Millo "AncientBeard" Mammarella - Videogiocatore cronico ha inziato con un MSX a giocare a Zaxxon in tempi antichi e leggendari, ad oggi è il BOSS della community Mondo Gaming ed investe il suo tempo per coltivare la sua infinita passione per i videogames. MONDOGAMING - PAGINA FACEBOOK - CANALE TWITCH - CANALE YOUTUBE

Lascia un commento