Book of Demons – Intervista a Filip Starzynski di Thing Trunk

Book of Demons – Intervista a Filip Starzynski di Thing Trunk

Abbiamo avuto l’immenso piacere di intervistare Filip Starzynski di Thing Trunk, software house attualmente a lavoro sullo sviluppo di Book of Demons di cui abbiamo scritto una preview qui su nerdream.itleggetela e guardate il video se non lo avete già fatto.

senza-titolo-1dddd

Emilio: Abbiamo trovato la scelta artistica di questo titolo estremamente valida, com’è nata l’idea di usare questo particolare design?

Filip: Book of Demons è soltanto l’inizio di un progetto molto più grande: la serie “Return 2 Games“. Ci saranno un totale di 7 giochi ognuno con un genere e tema diverso. Abbiamo avuto bisogno di uno stile grafico che fosse unico per tutta l’intera serie ma allo stesso tempo cercheremo di dare ad ogni gioco una propria identità. Lo stile scelto calza perfettamente con questa idea. Possiamo scegliere tra diverse tipologie di carta, diversi schemi di colori e un modo differente per stampare le immagini sulla carta.

Potete leggere molto di più sul nostro Blog al seguente indirizzo.

Emilio: Al momento sono disponibili 3 classi: Guerriero, Mago e Ladro il che ci ricorda molto D&D specialmente Hero Quest. È stato fonte di ispirazione per voi?

Filip: A dire il vero il gioco è una sorta di lettera d’amore verso l’intero genere hack&slash. Abbiamo così scelto le classi più iconiche per la creazione del vostro personaggio. Il gioco in se ha già alcuni meccanismi che potrebbero confondere il giocatore per tanto abbiamo evitato di creare ulteriore confusione con classi ibride. È una parte che vogliamo resti limpida e semplice.

Emilio: Onestamente abbiamo trovato il gioco abbastanza pulito nonostante si tratti di un “Accesso Anticipato”, ottimo lavoro. È vostra intenzione supportare Book of Demons introducendo nuovi contenuti come nuove classi giocabili o DLC?

Filip: Al momento ci stiamo concentrando sul completamento e il rilascio delle classi del Mago e del Ladro nelle prossime settimane per poi uscire dall’accesso anticipato su Steam. Bilanceremo l’intero gioco e faremo ulteriore pulizia. Abbiamo anche delle nuove meccaniche da voler inserire, vorremmo aggiungere il multiplayer, un editor di livelli e mod per l’interfaccia, ma al momento non posso dire altro. Il completamento del gioco è il nostro focus principale ad oggi.

Emilio: In quanto hack&slash ci viene normale paragonare Book of Demons a Diablo 3, Path of Exile e Grim Dawn. Cosa avete in mente per l’end game del titolo?

Filip: Una volta completata la storia principale si sbloccherà la modalità Freeplay dove si potrà giocare senza fine, cercare tutte le carte mancanti, fare l’upgrade di quest’ultime, livellare il proprio personaggio e così via. In un recente update abbiamo aggiunto la modalità Daredevil (hardcore che include la morte permanente del personaggio). Abbiamo anche aggiunto alcune meccaniche speciali per una sfida sempre maggiore come per esempio le carte maledette dai boss, l’obbligo di giocare con carte di uno specifico livello e così via. Tutto questo, insieme alle 3 classi dovrebbe garantire ore ed ore di divertimento soprattutto alla difficoltà Massacro.

Emilio: Puoi dirci qualcosa riguardo al Multiplayer?

Filip: Ci piacerebbe tantissimo aggiungerlo, soprattutto il co-op. È una dura sfida per noi ma uccidere mostri di carta con un amico o amici sarebbe fantastico.

Emilio: Abbiamo già una data di rilascio?

Filip: Ci piacerebbe esser pronti per i primi mesi del 2017

Domanda della Community: Il gioco verrà tradotto in italiano?

Filip: Stiamo assolutamente valutando la possibilità di una traduzione italiana prima della versione finale del gioco. Al momento il gioco ed il testo cambia molto velocemente e quindi siamo fermi alla sola versione in inglese.
Grazie per averci dato la possibilità di condividere il nostro pensiero con voi tutti.

Filip Starzynski
Co-Founder and Game Producer

 

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: AncientBeard

Millo "AncientBeard" Mammarella - Videogiocatore cronico ha inziato con un MSX a giocare a Zaxxon in tempi antichi e leggendari, ad oggi è il BOSS della community Mondo Gaming ed investe il suo tempo per coltivare la sua infinita passione per i videogames. MONDOGAMING - PAGINA FACEBOOK - CANALE TWITCH - CANALE YOUTUBE

Lascia un commento