Sette tonnellate di carte Pokémon false trovate all’aeroporto di Shanghai

La dogana dell’aeroporto internazionale di Shanghai Pudong in Cina ha intercettato un lotto di carte Pokémon false per un totale di 7,6 tonnellate. Questo è uno dei più grandi casi difesa della proprietà intellettuale da qualche anno a questa parte.

Queste carte Pokemon false erano dirette nei Paesi Bassi (e molto probabilmente sarebbero state rivendute in Europa come prodotti genuini). Sembra che il carico fosse stato dichiarato per l’esportazione dalla società Qingdao Import and Export Co., Ltd. Il marchio dichiarato era “Nessuno” e per questo motivo c’era il sospetto di violazione di copyright. I funzionari della dogana hanno aperto le scatole e controllando accuratamente hanno scoperto che le merci erano in realtà carte contrassegnate con il marchio “Pokémon“.

Poiché Pokémon è protetto da copyright, non è consentito contraffare la loro proprietà intellettuale. Questo lotto di carte false ha violato i diritti esclusivi di Nintendo, Creatures e Game Freak. Secondo alcune fonti, il carico era di 20 scatole (pallet) contenenti 400.000 buste, con un peso effettivo di oltre 7,6 tonnellate. Per ora le forze dell’ordine locali stanno ancora indagando su questo caso.

Una crescita esponenziale

Il Gioco di Carte Collezionabili Pokemon è cresciuto rapidamente di popolarità e ha venduto 3,7 miliardi di unità dal 2020 al 2021 (alla fine di marzo 2021). Le carte sono anche molto popolari da vendere su mercati secondari come eBay Japan con le carte Pokemon giapponesi che continuano a crescere di valore a un ritmo rapido e le carte collezionabili in generale si sono classificate al primo posto come “prodotti più venduti” per il quinto periodo consecutivo.

Le carte false non costano molto e sono un’alternativa economica per le persone che desiderano acquistare molte carte Pokemon a un prezzo conveniente. Sconsigliamo assolutamente di acquistare merce contraffatta. Non solo non sono alla pari con gli standard di qualità che The Pokemon Company International ha per le sue carte, le merci contraffatte sono illegali da importare e vendere in molti paesi e potrebbero metterti nei guai alla dogana. Infine queste carte non hanno valore di rivendita sul mercato secondario perché non sono originali.

Sei stufo di vedere scalper in giro che si approfittano della crescita esponenziale di Pokémon? Non vuoi pagare i prodotti a costi decisamente superiori a quelli di listino? Beh, nel nostro shop troverai SEMPRE i prezzi ufficiali o addirittura offerte super convenienti che ti permetteranno di godere appieno il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon e non solo! Dai un’occhiata al nostro shop.

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il rispetto tra i più famelici mangiatori d'Italia.