Xbox Game Pass: ecco i giochi di fine Ottobre inclusi nell’offerta

Xbox Game Pass si arricchisce anche questo mese con una selezione di titoli da “regalare” ai propri abbonati, aumentando le possibilità ludiche dell’offerta di casa Microsoft: vediamo insieme quali giochi arrivano nel catalogo e quali sono pronti ad andarsene!

Cominciamo con il settore PC, dove il mese di Ottobre 2021 dà la possibilità di giocare ad Everspace 2, ancora in Accesso Anticipato, ovvero uno sparatutto ad ambientazione spaziale che ci porrà al comando di una navicella da gestire interamente, non solo nelle fasi shooting ma anche tramite meccaniche RPG consolidate. L’esplorazione la farà da padrona e sarà largamente appagante, grazie ad un numero di ambientazioni soddisfacenti e ben ideate.

La seconda scelta ricade invece su Outriders, sparatutto in terza persona con ambientazione fantascientifica che unisce meccaniche classiche del genere ad un contesto rinnovato, dando la possibilità di approcciare il tutto sia in singolo giocatore che in multiplayer. Il gioco è stato da noi recensito nel periodo di lancio, quindi per maggiori approfondimenti vi lasciamo la recensione dedicata.

Infine, raggiunge il catalogo PC anche Age of Empires IV, strategico di grande rilevanza appartenente ad un brand storico che finalmente si aggiorna e consegna agli passionati un prodotto di grande fattura, con otto civiltà da controllare, nuove meccaniche e una grafica 3D più user friendly.

Arrivano invece su Xbox, PC e Cloud cinque titoli ben diversi fra loro: Into the Pit, The Forgotten City, Nongunz: Doppleganger Edition, Bassmaster Fishing 2022 e Echo Generation.

Into the Pit è un FPS dinamico con elementi che richiamano un rougelike particolarissimo, incentivato nella sua stranezza da un’ambientazione che unisce magia, azione e occulto, ponendoci nel ruolo di un mago capace di opporsi alla forze del male. Un gioco forse non per tutti, date le sue meccaniche, ma certamente originale.

The Forgotten City doveva invece essere una mod di Skyrim, in origine, ma è finito per diventare un videogioco autonomo grazie al grande successo che ha riscosso fra gli utenti. L’avventura ci trasporta in epoca romana, in una città protetta dagli dei ma sottoposta alla “Golden Rule”, una legge che punisce chi trasgredisce una regola ignota ai cittadini. Il protagonista è l’unico in grado di parlare a coloro che vengono puniti e trasformati in statue, dando vita ad una storia accattivante e ad un gioco che si è rivelato molto valido e intrigante.

Nongunz: Doppleganger Edition richiama i vecchi action in 2D e offre un’ambietazione bizzarra, confezionando un platform a scorrimento orizzontale dove un instancabile combattente dovrà affrontare stage procedurali con un sottofondo musicale da paura e una grafica minimalista deliziosa.

Bassmaster Fishing 2022 viene lanciato direttamente in Xbox Game Pass ed è l’ultima interazione con il brand di pesca simulativa di Dovetail Games. Viene introdotto il campionato ufficiale di pesca e la possibilità di giocare in single player e multiplayer, con tanto di supporto al crossplay. Ovviamente stiamo parlando di uno dei giochi simulativi più completi sul mercato, ragion per cui, se siete amanti del genere, è una tappa obbligatoria di questa offerta mensile!

Echo Generation è un mix sapiente tra Stranger Things ed Earthbound, e già solo questo basterebbe per farvelo giocare. Ma approfondiamo: il titolo è un JRPG che ci mette nei panni di un gruppo di ragazzini che si impelegano in un’avventura che li porterà a combattere alieni, risolvere misteri ed incontrare strane figure. L’ironia dei dialoghi e i personaggi fuori di testa restituiscono al titolo un’anima tipicamente anni 80-90, confezionando una produzione imperdibile per gli abbonati.

Terminiamo con Dragon Ball FighterZ (Xbox, Cloud), Alan Wake’s American Nightmare (Xbox, PC) e Backbone (Xbox).

Il picchiaduro ambientato nell’universo di Akira Toriyama e sviluppato da Arc System Works è il primo ad approdare su Xbox Game Pass, e già solo per questo andrebbe provato. Inoltre, è uno dei pochi titoli capaci di mettere su schermo una versione di Dragon Ball soddisfacente e di confezionare un vero e proprio cartone animato interattivo con una struttura picchiaduro largamente appagante. Provatelo!

Alan Wake’s American Nightmare arricchisce, come ben sappiamo, la storia del primo Alan Wake e offre uno spin-off che riprende gli eventi originali e ci catapulta in una dimensione oscura dove avremo a che fare con il dopplegnager del protagonista, Mr Graffio. La formula del titolo è maggiormente shooter rispetto a quella del gioco originale ed è calata in un’atmosfera rurale che piace e convince.

Backbone è un’avventura che, su carta, ha tutte le potenzialità per diventare un cult del suo stesso genere: Howard Lotor è un detective dal background complesso che, dopo anni di stenti, viene coinvolto in un caso che lo trascinerà in una storia oscura e dai risvolti importanti a livello personale. Il gioco è un’avventura grafica noir con animali antropomorfi, già uscita lo scorso anno su PC e ora finalmente nelle mani di noi giocatori console. (Io vado a scaricarlo subito, ve lo dico!)

Lasceranno invece il Game Pass, in data 31 Ottobre, i seguenti titoli:

  • Carto (Cloud, Console, PC)
  • Celeste (Cloud, Console, PC)
  • Comanche (PC)
  • Eastshade (Cloud, Console, PC)
  • Five Nights at Freddy’s (Cloud, Console, PC)
  • Knights & Bikes (Console, PC)
  • Unruly Heroes (Cloud, Console, PC)

Quali giocherete tra quelli introdotti?

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!