Assassin’s Creed Valhalla – L’ultimo aggiornamento aggiunge la difficoltà Incubo!

Assassin’s Creed Valhalla ottiene con l’aggiornamento 1.3.1 la difficoltà Incubo e tanto altro, come annunciato dall’account Twitter ufficiale.

L’aggiornamento di Assassin’s Creed Valhalla 1.3.1 è disponibile per tutte le piattaforme supportate da oggi 7 settembre 2021 alle 14:00, ora italiana.

Vediamo nel dettaglio alcuni degli aggiornamenti al gioco dal sito web ufficiale che potete consultare a questo link:

Aggiornamento Razzie fluviali

  • Aggiunti 3 nuovi fiumi alla modalità di gioco Razzie fluviali. (Erriff, Berbha, Reno)
    • 2 campioni dei fiumi e i nuovi campioni della fede da affrontare. Sconfiggili per ottenere nuove armi.
  • Aggiunte nuove ricompense a Razzie fluviali (armatura di Lugh e 5 armi, tra cui una spada corta)
  • La sala dei Vichinghi di Jomsborg può essere potenziata fino ai livelli 4 e 5, per poter assoldare un Vichingo di Jomsborg di livello 4 o 5.
    • Il Vichingo di Jomsborg di livello superiore può trasportare più razioni e infliggere danni maggiori ai nemici.
  • Il carico della nave delle razzie fluviali può essere potenziato fino ai livelli 4 e 5.
  • Si possono trovare 3 nuove abilità nei monasteri di Razzie fluviali:
    • Arpione rotante= Eivor esegue un attacco rotante che si può combinare con altre abilità specifiche dell’arpione. I nemici investiti dalla rotazione vengono respinti.
    • Freccia a impatto= Colpisci lo scudo di un nemico per creare un’onda d’urto che stordisce e danneggia i nemici circostanti.
    • Ascia di precisione= Eivor esegue un devastante lancio d’ascia diretto al punto debole di un nemico.

Modifiche a vantaggi delle rune

  • Inserimento mirato delle rune – Le rune hanno effetto soltanto sull’arma in cui sono inserite, permettendo ai giocatori di creare dotazioni più mirate.
    • Per esempio, si possono inserire rune di attacco nell’arma di sinistra e rune di stordimento nell’arma di destra, in modo che le due armi abbiano effetti radicalmente diversi.
    • Alcuni attributi restano globali (per esempio: Danni da assassinio, Danni da fuoco…).
    • Le rune inserite nell’armatura non hanno subito cambiamenti: hanno ancora effetto sul personaggio.
  • Rimozione del limite di vantaggi e vantaggi delle rune – Abbiamo rimosso il limite che impediva agli effetti di vantaggi e vantaggi delle rune a forma di diamante di accumularsi oltre una certa soglia.
    • I giocatori ora potranno apprezzare l’effetto dei vantaggi e creare dotazioni più specifiche.

Bilanciamento della difficoltà

  • Aggiunto il livello di difficoltà Aesir (Incubo) al gioco.
    • +200% di danni ricevuti
    • Danni inflitti standard
    • -40% di razioni per curarsi
    • -38% di durata della finestra temporale di parata
  • I giocatori ora si curano in base al livello di difficoltà selezionato:
    • Facile e Base = 100%
    • Difficile = 80%
    • Molto difficile = 60%
    • Incubo = 60%

Varie

  • Aggiornati i nodi talento elencati di seguito per includere nuovi tipi di arma:
    • Spada corta = nodo talento Spadone
    • Falce lunga = nodo talento Lancia
    • Falce = nodo talento Scramasax
  • I giocatori che non riescono a potenziare l’insediamento fino al livello 6 per carenza di scorte ora potranno acquistarle dal mercante dell’insediamento. (Disponibile solo al livello 5 e dopo avere già accumulato una certa quantità di scorte.)
  • I giocatori non subivano danni da fuoco dopo avere distrutto un’imbarcazione.
  • I giocatori non ricevevano PE dopo avere completato le missioni giornaliere in Irlanda o nel Regno franco.
  • La nave lunga mancava o appariva dal nulla in Razzie fluviali e nelle espansioni 1 e 2.
  • (Per PC) Le foto apparivano deformate se venivano scattate nella modalità di visualizzazione Senza bordi con proporzioni schermo non native.

https://twitter.com/assassinscreed/status/1434184543603511297

Cosa ne pensate della difficoltà incubo? Secondo me una bella sfida da provare!

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”