Il Gioco Horror Psicologico Dollhouse è in arrivo questo Ottobre

Con Dollhouse, l’esperienza del film horror noir arriva su Nintendo Switch, in versione fisica e digitale

Questo Ottobre SOEDESCO porta l’orrore del noir psicologico Dollhouse in una versione per Nintendo Switch, dopo il già avvenuto lancio su  PlayStation 4 e Steam. Il gioco arriva su Switch sia in forma fisica (scheda di gioco) che digitale e si avvale di contenuti specifici per Nintendo Switch.

Esperienza Switch esclusiva
Dollhouse su Switch si avvale di caratteristiche esclusive quali: navigazione menu in modalità touch screen,”HD Rumble” che stimola il battito cardiaco del giocatore quando è inseguito ed un pulsante dedicato a guardarsi alle spalle all’improvviso, per certi incontri inaspettati. Inoltre, i giocatori possono utilizzare il giroscopio della console per il controllo della videocamera in prima persona.

Riguardo Dollhouse
Questo angosciante videogioco horror ti trascina nelle misteriose atmosfere di un film noir. Scava a fondo nella mente di Marie, una detective che cerca di svelare i segreti del proprio passato, ricordo dopo ricordo. Usa la funzione “Focus” per vedere attraverso gli occhi del tuo inseguitore mentre cerchi di sopravvivere a questo gioco tra gatto e topo ricco di suspense.

Caratteristiche

  • Scappa dal tuo inseguitore mentre decifri l’inquietante storia del tuo passato
  • Personalizza e migliora il tuo personaggio con 40+ abilità attive e passive
  • Perlustra l’ambiente e vedi il mondo con gli occhi del tuo inseguitore
  • Sgattaiola attraverso mappe generate proceduralmente. Nessun riavvio del gioco porta alla stessa mappa, in tutte le modalità di gioco
  • Vivi l’orrore con HD Rumble, fotocamera giroscopica e controlli touch screen
Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”