FINAL FANTASY VII: REMAKE – In arrivo l’artbook, in occidente

Dall’account Twitter ufficiale di Square Enix riservato ai prodotti cartacei, quali manga e libri, è stato annunciato recentemente, tramite post, il preordine dell’artbook dedicato a Final Fantasy VII:Remake.

All’interno si possono trovare illustrazioni e concept design sui personaggi, nemici, ambientazione, e molto altro; riflessioni e discussioni sul prodotto da parte dello staff; annotazioni relativi al comparto musicale da parte degli addetti ai lavori e infine un capitolo dedicato al Q&A fatto con i doppiatori giapponesi dell’opera.

L’artbook è composto da 300 pagine a colori, ed è rilegato con copertina rigida. Sarà disponibile dal 7 Dicembre di quest’anno, acquistabile, e preordinabile, dal sito ufficiale di Square Enix dedicato al videogioco in tema, in due versioni: con copertina rigida a 39.99 dollari, e in digitale a 25.99 dollari.

A proposito del videogioco in questione, ricordo che per il 10 Giugno di quest’anno sarà disponibile l’acquisto del titolo con contenuti aggiuntivi: Final Fantasy VII: Remake Intergrade, per PS5; il quale oltre alla storia classica del prodotto già presente sul mercato, apporterà nuovi contenuti, ma innanzitutto un nuovo capitolo dedicato al personaggio conosciuto da tutti i fan della saga, Yuffie.

Per chi ne avesse la possibilità, e volesse portarsi avanti, può già preordinarlo da ora sul PlayStation Store, e inoltre, importante per chi già detiene il capitolo uscito, può aggiornare la versione PS4 del titolo a quella per PS5, senza costi aggiuntivi, ma dovrà installare i nuovi contenuti separatamente.

Acquisterete l’artbook? E riguardo invece ai nuovi contenuti in arrivo ?

Final Fantasy VII: Remake è disponibile per PS4

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NEWS ed ALTRO su VIDEOGIOCHI (@playsguru)

Alessandro Carotenuto
Amante di buona parte dei prodotti legati alla cultura videoludica, seriale e cinematografica. Si perde facilmente tra le pagine di libri fantasy e manga, ed è un collezionista maniacale, fanatico dell'ordine e della precisione. Argomenta volentieri su tali opere, esponendo la sua opinione ed approfondendone aspetti narrativi e logistici.