SEGA annuncia Game Gear MICRO – Ma che cazz…

Game Gear Micro – news di Valerio Vega

La scorsa settimana, la rivista di giochi giapponese Famitsu ha dichiarato di avere un “enorme scoop” relativo a SEGA.

 

Bene, ora sappiamo che cos’è questo “scoop”, ed è il Game Gear Micro!

Annunciato appena l’altro ieri, Game Gear Micro è una console di gioco portatile con display LCD a colori che si adatta perfettamente al palmo della mano!

Per chi non lo sapesse, Game Gear è stato rilasciato nel 1990 ed è stata la risposta dell’azienda al Game Boy. Mentre offriva un display a colori e retroilluminato rispetto al suo rivale, era anche più costoso e finiva la batteria molto, molto velocemente (ricorda: allora non c’erano power bank).

Il sistema è disponibile in quattro colori diversi e ogni colorazione è dotata di quattro giochi Game Gear integrati. Ogni Game Gear Micro costerà 4.980 yen (circa 46€) e sarà rilasciato in Giappone il 6 ottobre.

Il Sega Game Gear Micro è davvero minuscolo; è largo 80 mm (circa 3,15 pollici) e alto 43 mm (circa 1,7 pollici). Lo schermo misura solo 1,15 pollici in diagonale, circa un terzo delle dimensioni dello schermo LCD del Game Gear originale e molto più piccolo dello schermo da due pollici su Game Boy Micro.

Ecco uno sguardo ad ogni variazione di colore e quali giochi – emulati con sistema M2, tra l’altro – sono inclusi in ciascuno:

The black Sega Game Gear Micro

Sonic the Hedgehog
Puyo Puyo 2
OutRun
Royal Stone

The blue Sega Game Gear Micro

Sonic & Tails
Gunstar Heroes
Sylvan Tale
Baku Baku Animal

The yellow Sega Game Gear Micro

Shining Force Gaiden
Shining Force Gaiden 2
Shining Force Gaiden Final Conflict
Nazo Puyo Arle no Roux

The red Sega Game Gear Micro

Megami Tensei Gaiden: Last Bible
Megami Tensei Gaiden: Last Bible Special
The GG Shinobi
Columns

Giocare a quei giochi su uno schermo così piccolo può causare affaticamento degli occhi, ma Sega ha una soluzione: la lente d’ingrandimento Micro Big Window, una ricreazione della Grande finestra rilasciata per l’originale Game Gear.

Mettere le mani su Big Window Micro richiede di preordinare tutte e quattro le unità Game Gear Micro nello stesso negozio (almeno in Giappone – Sega non ha annunciato un rilascio in occidente per il suo mini Game Gear).

Il Sega Game Gear Micro sarà alimentato da due batterie AAA ma può anche essere alimentato da un cavo micro USB. È dotato di un altoparlante incorporato e un jack per cuffie.

Cari ragazzi, una porcata del genere non la vedevamo dall’alba dei tempi! Quasi 50 euro a microconsole per avere 4 giochi invisibili, e l’obbligo di spenderne quasi 200 per avere uno schermo ingranditore? Ma cosa si fumano alla SEGA?

E’ uno scempio scandaloso nel 2020, con i problemi ambientali, le emergenze sanitarie e quant’altro dover leggere queste cose e vedere che prendono vita queste idee malsane! Saranno felici solo gli ottici e gli oculisti… Oltre a Wired che definisce la console “BELLISSIMA” (e nemmeno voglio linkare l’articolo perchè dare un follow a quell’articolo è come darsi da soli un calcio al basso ventre).

Un’idea che non è un’idea… Zero Comico Assoluto.

E voi? Cosa pensate di questo bislacco annuncio? Faccelo sapere nei commenti.

Fonte: mp1st

 

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”