Cliff Bleszinski afferma di aver reso LawBreakers troppo “acceso”

0

LawBreakers – news di Andrea “Kobla” Panicali

Cliff Bleszinski ha ottenuto l’oro con il franchise di Gears of War, ma il suo primo gioco dopo aver lasciato lo sviluppatore Epic, lo sparatutto a squadre LawBreakers, non è stato un successo.

 

Quel gioco di Boss Key con il follow-up da parte di Radical Heights non è mai riuscito a trovare un pubblico al quale rivolgersi. E a sua volta, Boss Key ha chiuso i battenti e Bleszinski ha lasciato il mondo dei giochi.

Bleszinski ora sta prendendo tempo per riflettere. Ha detto in un post su Instagram che ultimamente ha pensato a cosa avrebbe potuto fare di diverso con Boss Key per evitare questo epilogo. Di seguito puoi leggere la dichiarazione completa di Bleszinski:

“Da quando lo studio ha chiuso mi sono distrutto il cervello per quello che avrei potuto fare diversamente. Da quando è stato annunciato il colosso Overwatch sono stato meno gentile con le mie idee di design e più un dittatore con loro. Una grande fetta del problema è nata perchè ho spinto le mie personali convinzioni politiche in un mondo sempre più diviso. Siamo passati da “questo gioco sembra pulito” a “questo è il gioco che cerca di spingere la sua politica hackey su di noi”. Per poi passare da “questi personaggi sembrano divertenti” a “questo è lo studio con il CEO che rifiuta di rendere i suoi personaggi femminili più sexy”. Insomma si è parlato più di me che del gioco. Va bene essere politici quando la tua azienda o il tuo studio sono creati per l’ottimo prodotto precedente, ma non eravamo pronti e mi pento di averlo fatto. (Tutta roba da mettere nel mio libro di memorie)”

Come menziona Bleszinski, sta attualmente scrivendo un libro di memorie che racconterà la sua vita e le sue esperienze nel settore dei videogiochi. Bleszinski lasciò Epic dopo 20 anni nell’ottobre 2012, prima del rilascio del popolare gioco di Epic, Fortnite. Ha iniziato Boss Key con l’ex capo di Killzone Arjan Brussee nel 2014; il team ha lanciato LawBreakers nel 2017 e il gioco per PC con accesso anticipato Radical Heights nel 2018 prima di chiudere più tardi nello stesso anno.

Bleszinski ora persegue una delle sue altre passioni: il teatro. È un investitore nel musical acclamato dalla critica Hadestown di Broadway, che sta anche coproducendo. Hadestown ha ottenuto ben 14 nomination ai Tony Award, vincendone otto, incluso quello come miglior musical.

Fonte: gamespot

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH