Cosa aspettarsi dal remake per Switch di Link’s Awakening

0

Remake Link’s Awakening – news di Pietro “OnlyApples” La Selva

The Legend of Zelda: Link’s Awakening arriverà domani su Switch, e come anticipo rispetto al lancio, ecco a voi alcune informazioni sul titolo, un’infarinatura essenziale della natura del prodotto.

 

Link’s Awakening uscì originariamente su Game Boy nel 1993 e successivamente su Game Boy Color. L’anno scorso ha però segnato il 25esimo anniversario della sua uscita in forma originale, quella per Game Boy. Buona parte della versione per Switch è fedele a quella versione.

In Link’s Awakening, Link si ritrova spiaggiato su una spiaggia di Koholint, un’isola tropicale con diversi villaggi, spiagge sabbiose, deserti e foreste. L’unico problema con questo apparente paradiso terrestre è la leggenda locale, che condanna coloro che riescono ad approdare sull’isola alla permanenza eterna, senza possibilità di andarsene. 

Per aiutarlo ad andarsene dall’isola, Link verrà equipaggiato della sua fidata spada e di uno scudo. Se sei un fan di lunga data di Zelda, avrai già una certa confidenza con oggetti come il boomerang, il rampino, le bombe, ecc, tutti oggetti che ritroverete ovviamente anche in questo capitolo.

Avrete bisogno anche di altri oggetti durante il vostro percorso. Il Braccialetto del Potere vi aiuterà a sollevare oggetti pesanti. Gli Stivali di Pegaso vi permetteranno di sprintare. Altri oggetti ancora vi permetteranno di saltare e nuotare.

Come in tutti gli altri giochi di The Legend of Zelda, Link’s Awakening vi metterà davanti a diversi dungeon da esplorare. Ognuno di essi sarà pieno di nemici ed enigmi. La differenza con l’originale è che in questa versione di Link’s Awakening, una volta che avrete finito un dungeon, potrete modificare le stanze al suo interno per creare il vostro dungeon personalizzato. 

E questo è quanto! The Legend of Zelda: Link’s Awakenging, uscirà il prossimo 20 Settembre, ovvero questo venerdì, lo stesso giorno della Nintendo Switch Lite e dell’Amiibo ufficiale di Link’s Awakening. Manca davvero poco!

Fonte: GameFreaks365.com

 

About author

Pietro La Selva

Il suo vero nome è Pietro, è del '94 ed è appassionato di videogiochi e di altre forme di intrattenimento, come film e libri, soprattutto a tema fantascientifico. Insomma, il classico nerd ma senza il QI sopra la media. Si nutre di mele pixellose quasi ogni giorno, che di certo non gli levano il medico di torno.