Dying Light 2 sarà il primo del suo genere a detta del produttore Kornel Jaskula

0

Dying Light 2 genere – news di Valentina “Akemimas” Malara

Fin dal suo annuncio allo scorso E3, Dying Light 2 si è posto come un gioco ambizioso, che punta a rivoluzionare il genere degli open-world e la storia che questi titoli propongono!

Kornel Jaskula, produttore del gioco, ha inoltre affermato, in un’intervista a GamesRadar, come Dying Light 2 sia il primo del suo genere, definizione molto forte da affibbiare al proprio titolo, che denota una certa sicurezza e fiducia nel progetto.

“Sarà un gioco dove le tue scelte avranno delle sincere conseguenze, da come il mondo appare a come il gioco si fa giocare, passando dagli eventi che scandiranno la storia. Sarà un gioco dove la narrativa dovrà essere trattata proprio come una meccanica di gameplay” aggiunge, evidenziando la “plasticità” della produzione e invitando i giocatori a pensare a Dying Light 2 come ad un set di LEGO senza istruzioni, dove una fine c’è, ma sta al giocatore trovarla!

“I cambiamenti non saranno immediati” continua “Potrebbero prendersi del tempo per manifestarsi. Quando abbiamo mostrato come la vista della città cambiasse (facendo riferimento alla demo dell’ E3 2018), essa non era stata resa in quel modo solamente dalle scelte di un giocatore, ma di più giocatori!”.

Insomma, sembra che il nuovo prodotto di Techland sia un progetto molto ambizioso, capace di rivoluzionare il genere e farne da capostipite per il futuro. Attualmente, Dying Light 2 è in sviluppo per PS4, Xbox One e PC, non vi sono notizie sulla data di uscita e tutti noi ci auguriamo di saperne presto di più!

Fonte: comicbook.com

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!