Il remake di Resident Evil 2 ha richiesto più risorse di Resident Evil 6

0

Resident Evil 2 – news di NinnyPadawan

Come abbiamo potuto vedere dai vari video sparsi sul web, il Remake di Resident Evil 2 ha subito un cambiamento tecnico enorme rispetto al gioco originale.

Un’emittente televisiva giapponese (NKH), ha fatto un servizio presso gli uffici della Capcom.

Nelle varie interviste effettuate durante il servizio è stato dichiarato che per il progetto di Resident Evil 2 Remake ci sono voluti oltre 800 professionisti, che si sono messi al lavoro su molteplici aspetti.

Ci si aspetterebbe sempre che un remake, in termini di tempi e risorse umane, sia molto più facile da sviluppare rispetto ad un nuovo gioco, ma in questo caso non è stato affatto così!

La creazione del remake ha richiesto infatti circa duecento persone in più rispetto a Resident Evil 6; nel dato sono inclusi “programmatori, modelli della fotogrammetria e addetti al mo-cap”.

Per quello che siamo riusciti a vedere in rete sembra che per fine gennaio sugli scaffali avremo buone probabilità di ritrovarci con un piccolo capolavoro dei survival horror di ogni tempo.

Siete pronti? Hype ne avete? Diteci la vostra!

About author

Ninny Padawan

Ninny Padawan - Napoletana atipica, videogiocatrice cronica, divoratrice notturna di serieTV. Si dice possieda un Gremlin vivo, ma non si sa dove lo nasconda. Mangia pizza a colazione e condivide la sua vita videoludica con la perfida Sora Belarda! E' vulcanica ed ha sempre mille idee che le frullano per la testa. Il suo motto è: "Se non facessi così tanta cacca non avrei così tante idee!" CANALE TWITCH - PAGINA FACEBOOK