Circle Empires – Recensione – PC Windows

16 views
0

Circle Empires – recensione di Davide “Dark” Montenegro

Nell’era dei motori grafici che ormai puntano al fotorealismo, alcuni videogiochi che vantano una grafica semplice e senza troppe pretese riescono comunque a catturare i nostri cuori… Oggi parliamo di Circle Empires!

Circle Empires – Un passatempo per nerd che si è trasformato in un videogame!

Circle Empires è un videogame di strategia in tempo reale sviluppato da Luminous e pubblicato da Iceberg Interactive.

Nato un po’ per gioco grazie ad una demo scaricata da oltre 150 mila utenti, ha avuto talmente tanto successo da essere rimasterizzato e sviluppato per intero.

Dalla grafica monocromatica iniziale si è passati ad una favolosa grafica a colori con nuove creature e nuovi personaggi.

Strategia in tempo reale vecchia scuola ed idee decisamente originali sono alla base del progetto

Ogni mappa di gioco è composta da grandi cerchi collegati fra loro (Da qui il nome del titolo), ognuno dei quali contiene risorse da saccheggiare che ci permetteranno di sviluppare il nostro impero.

Ma occhio però, perchè ogni cerchio sarà presidiato da diversi tipi di nemici, la cui “forza” di combattimento sarà rappresentata grazie ad una icona a schermo.

Quindi quale sarà il nostro obiettivo? Semplice, non saremo altro che il leader del nostro regno, ed utilizzando astuzia e strategia, dovremo espandere il nostro territorio e cacciare nemici sempre più agguerriti.

Il gioco ci offre tre diverse modalità:
– Caccia ai mostri: in cui dovremo cacciare uno per uno, 12 mostri sempre più forti ed agguerriti;
– Conquista piena: in cui dovremo conquistare l’intero mondo di gioco;
– Conflitto imperiale: in cui per vincere dovremo sbaragliare tutte le fazioni avversarie.

Le difficoltà presenti nel gioco invece sono 6:
– Facile;
– Normale;
– Difficile;
– Estrema;
– Incubo;
– Impossibile.

Prima di decidere quale percorso intraprendere però, volta per volta, ci toccherà scegliere uno fra i 18 diversi leader di fazione che ci permetterà di avere dei bonus e malus sempre differenti in battaglia.

Se i mostri da sconfiggere nella modalità “Caccia ai mostri” si sbloccheranno sconfiggendo un mostro dopo l’altro, per sbloccare i leader di fazione invece ci toccherà completare le nostre sfide a difficoltà sempre più elevate.

Altre feature interessanti del gioco sono l’infinita varietà di mondi, che verranno generati proceduralmente e conterranno flora e fauna uniche, e la possibilità di veder crescere il proprio tesoro, battaglia dopo battaglia.

Proprio parlando del tesoro avremmo un piccolo consiglio per gli sviluppatori, dal momento che vedremo il nostro tesoro crescere appunto battaglia dopo battaglia, e quindi l’animazione sarà continuamente presente durante la nostra esperienza di gioco, sarebbe bello aggiungere un effetto sonoro, così da renderle giustizia.

Circle Empires – Ma parliamo un po’ delle truppe…

A nostra disposizione avremo diversi tipi di truppe, dai classici guerrieri armati di spada, agli arcieri, passando per goblin, maghi, necromanti e non morti, ma l’unità fondamentale sarà sempre quella degli operai.

Ogni unità che schiereremo avrà delle sue personali caratteristiche casuali, che potranno essere per esempio un bonus sulla salute, oppure un bonus sulla resistenza al veleno, generando quindi dei bonus e dei malus ulteriori per le altre unità.

Oltre a queste caratteristiche, le nostre unità avranno anche la capacità di salire di livello accumulando una certa quantità di esperienza.

La gestione delle truppe è molto semplice, ed è resa ancora più facilitata grazie alla memorizzazione delle selezioni;

Tenendo premuto infatti il tasto “ctrl” e premendo un numero da 0 a 9, sarà possibile memorizzare su quel tasto il gruppo di unità selezionate e quindi richiamarle ai propri ordini semplicemente ripremendo il numero che abbiamo associato in precedenza.

Oltre che schierare truppe, avremo la possibilità di costruire diversi edifici, dal classico deposito che ospiterà le risorse raccolte dagli operai, alle mura ed alle torri di guardia, nostre grandi alleate sia nelle fasi di attacco che di difesa.

Attualmente il Multiplayer non è ancora presente, ma gli sviluppatori assicurano che il tutto sarà implementato in seguito… Ed io personalmente non vedo l’ora.

Uno stile grafico molto semplice, un gameplay alla portata di tutti, una colonna sonora piacevole e la possibilità di godersi il titolo in lingua Italiana rendono questo titolo un must have per tutti gli appassionati del genere!

Potete trovare il titolo su Steam, a questo indirizzo: https://store.steampowered.com/app/834740/Circle_Empires/

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Circle Empires
Voto
41star1star1star1stargray

Circle Empires – Recensione – PC Windows

Circle Empires – Recensione – PC Windows
7.5

Editor Rating

 

CIRCLE EMPIRES

IN SINTESI

Circle Empires riesce a mixare 3 generi importanti come quello dei GDR, quello degli RTS e quello dei Roguelike... Generi sempre sulla cresta dell'onda che in questo caso si fondono a creare un gioco dal gameplay convincente ed interessante, semplice sotto certi aspetti e complesso per altri, che offre un'eccezionale rapporto qualità/prezzo a fronte di una longevità davvero interessante... Se arriverà anche la modalità multiplayer, beh allora avremo tra le mani un vero e proprio piccolo gioiello. Brava Luminous!

PRO

  • Ottima fusione di tre generi videoludici
  • Prezzo Budget
  • Ottima longevità e rigiocabilità

CONTRO

  • Sonoro migliorabile
  • Manca il multiplayer!
About author

Davide "Dark" Montenegro

Davide "Dark" Montenegro, 19 anni, amante del mondo dei videogiochi sin da piccolo, quando i genitori gli regalarono la famosissima Playstation 1! Da allora è nata una passione che lo ha sempre tenuto ancorato principalmente al mondo delle console... Ps2, Ps3, Nintendo DS, Wii... Un breve passato da PC Gamer, attualmente attivissimo su Ps4, ciò non toglie che sia appassionato dei videogiochi in se e non della piattaforma che si utilizza per giocarli. Se nel tempo libero ha tempo per dedicarsi al gioco, ai film e alla lettura di libri e manga, nella vita di tutti i giorni studia per diventare doppiatore e questa stessa vocazione lo ha spronato ad aprire un canale YouTube chiamato "VG Players" (che sta per "Video Games Players"), che gli permettesse di esprimere a pieno la sua passione per i videogiochi e nello stesso tempo di "allenarsi" (in un certo senso) anche nel doppiaggio. Il suo motto: THE GAME HAS ONLY JUST BEGUN!. FACEBOOK - YOUTUBE - PSN ID: X_Dark_Assassin