Hellblade: Senua’s Sacrifice (PC, PS4) ha una data di uscita!

Hell-cosa? Che roba è? Forse è passato in sordina per molti, ma questo nuovo titolo annunciato 3 anni fa all’E3 e sviluppato da Ninja Theory (gli stessi di DmC: Devil May Cry), dopo averci fatto sbavare non poco grazie a trailer e frammenti di gameplay, ha finalmente una data di uscita. Molto brevemente, Hellblade: Senua’s Sacrifice vede l’omonima protagonista affrontare un viaggio fatto di visioni e allucinazioni, in un mondo infernale, popolato da creature ostili idolatranti rituali e feticci diabolici.

L’ambientazione richiama molto i temi nordici per ciò che riguarda i temi marziali del gioco, mentre l’iconografia è fortemente di ispirazione celtica, il tutto immerso in un un mondo cupo e selvaggio. Trattandosi del Team Ninja, il sistema di combattimento all’arma bianca ha ricevuto molta cura oltre che dettaglio ma senza troppe sofisticherie o coreografie hollywoodiane. Le fasi di combattimento saranno parecchio grezze, come effettivamente lo erano a quei tempi, ma prevedono comunque una certa abilità da parte del giocatore nell’alternare gli attacchi orizzontali e quelli verticali, oltre a schivare o spazzare via la guardia del nemico a calci.

Gli sviluppatori hanno voluto però essere molto chiari onde evitare di deludere le aspettative dei giocatori: Hellblade non è un gioco completamente incentrato sul combattimento, ma sarà incentrato principalmente in questo viaggio mistico affrontato dalla protagonista Senua. Quindi tagliuzzamento di nemici ma non troppo!

I filmati presenti in giro per la rete mostrano principalmente le fasi di combattimento e un po’ meno di esplorazione onde evitare un spoiler troppo prematuro, ma le premesse sono molto buone giudicando anche il fantastico lavoro svolto nel comparto grafico.

Possiamo infatti notare di come il gioco giri molto fluido nelle fasi di beta (versione PC) e dei dettagli delle ferite e tagli che si creano proceduralmente sui nemici indicandone così il loro stato di salute. Il volto della protagonista è stato prestato dalla  Melina Jurgens, quindi una espressività facciale migliore di quella che abbiamo visto in Mass Effect: Andromeda è più che garantita.

Il popolo di internet dava per scontato di avere tra le mani Hellblade con la luce del prossimo anno, ma sorprendendo e spiazzando tutti è stata annunciata una data di release ufficiale l’8 agosto 2017 al costo di 30€. Il costo è davvero parecchio contenuto se considerdiamo la mole di lavoro che c’è stata dietro al gioco, questo potrebbe lasciar supporre una longevità scarsa, che segua forse la stessa riga di The Order: 1886?. Lo staff ha tre anni di lavoro sul groppone ma se il gioco presenta una storia godibile ed elementi adventure e puzzle, le premesse di avere tra le mani un ottimo titolo sono più che buone.

Il gioco verrà rilasciato in versione digitale su PC per piattaforme Steam e GoG e su console PS4, grande esclusa (come sta spesso accadendo) la Xbox One.

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Marco

Marco "Kakashina" Alastor ha il suo primo frontale col cabinet di "Roc'n Rope" ala tenera età di cinque anni e da allora ne investito altri trenta a distruggere gran parte del suo fegato grazie all'hardcore gaming e gli MMO. Laureato in lingue straniere, quando non sta usando lo sfigmomanometro, sfoga la sua rabbia e frustrazione divertendosi a criticare pesantemente traduzioni e doppiaggi in italiano di videogiochi, serie tv, anime e manga. Se lo chiamano il "Torquemada delle traduzioni", ci sarà pure un motivo... - CANALE YOUTUBE - CANALE TWITCH - GOOGLE PLUS

Lascia un commento