Life is Strange – Recensione – A spasso con Lara #3

Life is Strange – Recensione – A spasso con Lara #3

Terzo appuntamento con LaraPadawan e le sue recensioni. Oggi andremo alla scoperta del gioco Life is Strange (2015 per PS4 – XBOX ONE – PC)

lifeisstrange1Uscito nel 2015 e sviluppato da Dontnod Entertainment in 5 episodi distinti e separati: Chrysalis, Out Of Time, Chaos Theory, Dark Room e Polarized, Life is Strange è acquistabile sia in versione digitale che in versione fisica per console next-gen e PC.

LA VITA E’ STRANA ED A VOLTE CI SORPRENDE

Questa è la storia di due amiche Max e Chloe che vivranno un’avventura fuori dal’ordinario.

lifeisstrange2Max, diciottenne introversa, aspirante fotografa, torna ad Arcadia Bay dopo 5 anni vissuti a Seattle con i genitori, per frequentare la rinomata scuola di fotografia Blackwell Accademy.

Chloe invece è la classica ribelle, bella e dannata, arrabbiata col mondo fin dalla morte prematura del padre.

Due destini che si incontrano di nuovo, dopo 5 lunghi anni di silenzio, in una Arcadia Bay afflitta da strani fenomeni metereologici.

Tutto inizia con un proiettile che colpisce Chloe; Max senza nemmeno rendersi conto di quello che sta succedendo e scossa dall’evento, riesce a tornare indietro nel tempo e ad evitare la morte dell’amica, che sul momento nemmeno riconosce. Questo è l’inizio di un piccolo grande capolavoro.

Questo è l’inizio di un piccolo grande capolavoro.

CHI HA TEMPO NON PERDA TEMPO

La particolarità del gioco è poter riavvolgere il tempo, ma questo ovviamente vorrà dire anche pagarne le conseguenze, “da grandi poteri derivano grandi responsabilità“.

Tenterò di non spoilerarvi troppo la trama perchè secondo me questo titolo se ve lo siete perso lo dovete recuperare assolutamente.

Life Is Strange è un gioco che definirei ambizioso e coraggioso, che racconta una storia normalissima e incredibilmente affascinante.

lifeistrange3Le azioni che faremo compiere a Max rispecchieranno spesso, quello che faremmo noi se ci fossimo trovati nelle stesse situazioni, quindi vivremo una storia sostanzialmente normale con l’unica importante differenza che se qualcosa non ci piace o non va, avremmo la facoltà di tornare indietro nel tempo e cambiare gli eventi; una risposta oppure una situazione, potranno essere modificate.

Tutti i personaggi del gioco (non sono pochi) sono caratterizzati in maniera eccellente e le personalità di ognuno spiccano in maniera decisa sin da subito.

Sarà inevitabile affezionarsi a molti di loro, ma sarà altrettanto facile “odiarne” altri.

I dialoghi sono ben scritti rappresentando il mondo dei teenager ritratto a dovere.

In conclusione Life Is Strange è un prodotto ben confezionato, che coinvolge e sa stupire con assoluta normalità.

Assolutamente consigliato! Vi mostriamo il primo gameplay di Lara sul suo canale.

MYNERDOMETRO 8 nerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometro2nerdometro2

laralogoLara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”

CANALE YOUTUBE DI LARAPAGINA FACEBOOKPAGINA TWITTERCANALE TWITCH

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: LaraPadawan

Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!” CANALE YOUTUBE CANALE TWITCH PAGINA FACEBOOK PROFILO TWITTER

8 thoughts on “Life is Strange – Recensione – A spasso con Lara #3

    Whtegoat

    (24 ottobre 2016 - 14:49)

    Square si è superata con questo gioco. Secondo me è la reincarnazione perfetta dei punta e clicca.
    Come sempre ottima review Lara. Hai fatto benissimo a puntualizzare la grande caratterizzazione dei personaggi .
    yep!

    Nerdream

    (24 ottobre 2016 - 15:45)

    Grazie come sempre nostro affezionato candido caprone! 🙂

    SIMMYITA BLOGGER VIDEOGAMES.

    (24 ottobre 2016 - 16:18)

    Woo ! Sono completamente d’accordo la valutazione data e con tutto il
    resto ! Lo recluto davvero un ottimo titolo e a mio parere molto
    toccante ! Brava Lara e bravi ragazzi come sempre !
    🙂

    Nerdream

    (24 ottobre 2016 - 20:56)

    Grazie Simmy, parole sante, soprattutto quelle dedicate al gioco e a Laretta! 🙂

    Luciano Lucky Cola

    (2 novembre 2016 - 15:03)

    Bellissimo gioco, anche se lo avevi già giocato come hai detto nel primo episodio, lo hai saputo esaltare alla tua maniera, come fai con qualsiasi gioco hai sul pad, brava Lara.

    Massimiliano Greco

    (4 novembre 2016 - 12:43)

    Questo è un titolo speciale veramente, dove secondo me tu hai recuperato parecchie cose che nella tua prima run non avevi nemmeno notato, come hai detto nel primo episodio, giocare titoli in lingua originale è sicuramente meglio, ma è altrettanto vero che si perde sempre qualcosa a meno che non sai perfettamente l’inglese, bella recensione anche questa Lara.

    LaraPadawan

    (4 novembre 2016 - 20:38)

    Lis è uno dei titoli che mi rimarrà nel cuore per sempre..grazie Massi!

    LaraPadawan

    (4 novembre 2016 - 20:46)

    Sono ufficialmente imbarazzata! Semplicemente gioco quindi tutto il resto viene da se..grazie infinite Luciano!

Lascia un commento