Continuano i regali Ubisoft – The Crew

Continuano i regali Ubisoft – The Crew

Continuano i regali per il compleanno Ubisoft di cui vi stiamo parlando tra una notizia e l’altra sul sito. Per il mese di Settembre ecco arrivare gratis sui vostri PC il gioco di corse automobilistiche “The Crew”thecrew_march14_screenshot_bayou

DIAMO A CESARE QUEL CHE E’ DI CESARE

Sicuramente è riduttivo definire The Crew come un semplice gioco di corse automobilistiche, esso infatti è molto di più.

Con The Crew infatti Ubisoft ha deciso nel 2014 di tirare fuori dal cilindro un gioco talmente vasto da poter essere sicuramente annoverato tra i progetti videoludici più ambiziosi mai realizzati al mondo.

L’intero paese degli Stati Uniti D’America in scala è riprodotto nel gioco ed è esplorabile in maniera freeroaming come si potrebbe fare con la mappa di Oblivion.

Il gioco si presenta quindi come un MMO automobilistico con tanto di classi, gilde, livelli, classi, quest e quant’altro. the-crew-ubisoft

Tuning, Off-Road, Xtreme, Raid e Pista sono le 5 specialità principali in cui potersi cimentare con i tantissimi veicoli licenziati disponibili che in potenza possono eccellere in ognuna delle specialità se pompati a dovere nelle specifiche che più servono per ogni tipo di gara.

Aquile, Orsi, Serpi, Coccodrilli e Lupi sono invece le 5 fazioni cui si può prendere parte per lotte territoriali a suon di sportellate che mensilmente determinano i leader mondiali.

Insomma il connubio auto/gioco di ruolo sembra trovare in questo gioco la sua massima espressione.

LA STORIA DI ICARO

Ovviamente più è ambizioso un progetto e più è pericoloso il suo sviluppo. the crew

The Crew non è infatti esente da difetti sia tecnici, in quanto spesso e volentieri potrete assistere ad una enorme differenza tra location più curate ed altre lasciate quasi al caso e sciatte come non mai dal punto di vista grafico. Allo stesso modo potrete accorgervi del fatto che la fisica dei veicoli è gestita in maniera pessima e soprattutto non delineata, in quanto alcuni scontri possono in alcuni casi generare incidenti alla “Final Destination” ed altre volte possono invece gererare il nulla cosmico assoluto. Discorso identico anche per l’intelligenza artificiale, che nonostante miglioramenti e limature resta deficitaria e anomala in più di un’occasione.

Insomma il titolo Ubisoft dal 2014 ad oggi ha coinvolto e convinto numerosi utenti, così come ha fatto storcere il naso a moltissimi altri.

Alla fine se ci pensate questo è un regalo, ed ai regali non si dice mai di no.

Se vi va di provarlo, trovate il titolo QUI.

MYNERDOMETRO 7/10 nerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometro nerdometro2nerdometro2nerdometro2

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento