Nerdream.it è ONLINE

Nerdream.it è ONLINE

Valerio Iovino, ideatore e proprietario del sito Nerdream.it, tecnico ortopedico con la passione per l’informatica e la computer grafica.

Nasce nel 1983 a Pompei, in provincia di Napoli.

Bambino prodigio, grazie ad un Atari riesce a sventare da solo un attacco alieno che aveva preso di mira il pianeta terra nonostante avesse solo pochi anni.

space-invaders-slice

Nel 1989 con un Amiga diventa sindaco della città di SimCity e dopo pochi giorni di amministrazione capisce già come vanno le cose nel mondo della politica e così azzera le tasse salvo poi portarle alle stelle solo nel giorno della riscossione tributi facendo felici gli stupidi cittadini stranamente ignari della cosa e diventando uno dei bambini più ricchi del mondo.

Negli anni seguenti salva più e più volte la vita ad un pazzo idraulico di nome Mario che ha il brutto vizio di mettersi sempre nei guai.

ae4e18b06e042a7661ddb0bd288a6738

Diventa molto amico di un pupazzo azzurro con una tasca sulla pancia che sembra la borsa di Mary Poppins e sogna di possedere la bambola dal naso rosso di proprietà di un altro amico, noto come SuperKid, per il solo gusto di poter mandare qualcun’altro a scuola al posto suo.

wbtdz6

A soli dieci anni viene arruolato e mandato su Marte alla base di Phobos per trucidare pericolose orde di demoni e mostri, ma tornato in patria si appassiona al mondo del calcio e da allenatore, nonostante la giovane età, riesce a portare la Cremonese sul tetto d’Europa, conquistando la competizione allora nota come Coppa dei Campioni.

Diventa gelosissimo del fortissimo Giappone di Oliver Hutton e molla il calcio anche a causa di un amore platonico a distanza con una bionda di Beverly Hills di nome Kelly, amore non corrisposto che lo devasterà fino a quando non conoscerà la bagnina C.J.Parker cui dedicherà gran parte del suo tempo libero…

Questa è solo una piccola parte della vita di Valerio Iovino, o almeno di quella vissuta grazie ad uno strumento fondamentale della vita di ognuno di noi… L’immaginazione.

E’ solo grazie all’immaginazione che un videogioco, un libro, un film, una serieTV o un cartone animato possono diventare piccole parti della nostra vita, spesso futili e fugaci, ma non raramente indelebili, indimenticabili e soprattutto condivisibili, perchè sempre grazie all’immaginazione, persone che vivono a chilometri e chilometri di distanza possono dire di aver vissuto uno stesso spezzone di vita senza essersi mai nemmeno conosciute.

Proprio l’immaginazione è il fulcro del progetto Nerdream.it che nasce in primis come piattaforma di lancio di una scatoletta magica, chiamata appunto Nerdream, che potrà farvi viaggiare nel tempo tra passato, presente e futuro, semplicemente collegandosi al vostro televisore.

Retrogaming, videogaming, cinema, musica, serieTV, cartoni animati e chi più ne ha più ne metta. Un vaso di Pandora pronto a tentarvi che presto popolerà lo shop online del sito.

Nel frattempo Nerdream.it si sviluppa anche per racchiudere in se notizie, recensioni, commenti, idee, ricordi e chiacchiere sull’universo NERD e non solo. Non vi resta che seguirci in questo infinito viaggio su di una speciale Delorean creata appositamente per voi!

att9727271-2

Buone visioni!

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

2 thoughts on “Nerdream.it è ONLINE

    Manuel

    (2 maggio 2016 - 19:54)

    grande Valerione un idea geniale che solo una mente folle come la tua poteva creare..aspetto con ansia il day one per essere trasportato in quel mondo passato che tutti abbiamo vissuto chi di striscio chi completamente

    Raziele83

    (2 maggio 2016 - 21:10)

    Dottor Stella sarà il primo a sapere del DAYONE! 🙂 Grazie per il commentone!

Lascia un commento