Hear me roar

Hear me roar

Udite il mio ruggito!” – Motto della casa Lannister (Una delle più potenti famiglie della saga fantasy “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George Raymond Richard Martin, nota al pubblico televisivo come la saga de “Il Trono di Spade”)

lionhead

Ma non vogliamo parlare di Lannister (Anche se la saga è appena ricominciata su SKY), bensì vogliamo parlare del comunicato stampa di pochi giorni fa in cui la Microsoft ha annunciato che la Lionhead Studios ha chiuso i battenti per problemi economici:

“Possiamo confermare che, dopo molte considerazioni in oltre sei settimane di consultazioni con gli impiegati, siamo giunti alla decisione di chiudere Lionhead Studios. Non possiamo far altro che ringraziare il team per il suo significativo contributo a Xbox e all’industria videoludica in generale

La casa produttrice britannica era stata fondata nel lontano 1997 dal genio visionario di Peter Molyneux ed aveva dato vita ad alcuni giochi che hanno fatto la storia dei videogames.

sony-lionhead-studios-informatblog

Punta di diamante della produzione Lionhead è stato sicuramente il GodGame strategico in tempo reale “Black & White”, gioco del 2001 che su PC ebbe un enorme successo.

black-and-white

La possibilità di governare con tanto mouse e tanta immediatezza una divinità in un’isola, compiere miracoli, dare i tormenti agli abitanti dei villaggi, era un passatempo più che divertente.

Tra gli altri titoli famosi creati dagli studios del leone vanno sicuramente menzionati anche Fable e The Movies.

Il primo che, nonostante le critiche, soprattutto dei sequel, ha donato ore ed ore di avventura ai giocatori del mondo XBOX ed il secondo che a modo suo sapeva intrattenere, trasformandoci in produttori cinematografici.

Purtroppo l’acquisizione da parte di Microsoft nel 2006 e l’addio di Molyneux hanno dato il via ad un trend negativo che si è concluso con uno striminzito comunicato stampa pochi giorni fa… Davvero poco rispetto alla qualità produttiva dell’azienda britannica.

E allora addio ai ruggiti, addio ai leoni, perchè un Lannister paga sempre i propri debiti, ma la Microsoft probabilmente no!

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”

Lascia un commento