Il PTS di Anthem giunge al termine. Bioware dice di disinstallarlo.

0

PTS Anthem – news di Andrea “Kobla” Panicali

Il server di test privato (PTS) per i giocatori PC di Anthem, per giocare a una versione iniziale del prossimo evento Cataclysm, è stato chiuso.

 

Il server è stato chiuso ieri, impedendo a quei giocatori PC che stavano fornendo feedback sulla build di test di Cataclysm di accedere. Tuttavia, la chiusura di questo server ha fatto pensare ad alcune persone che BioWare rilascerà presto Cataclysm al resto dei giocatori di Anthem.

Il PTS di Anthem ha chiuso il 29 luglio 2019 alle 14:00 CDT. Chiunque abbia continuato a giocare mentre il server veniva smontato è stato espulso alle 15:00 CDT lo stesso giorno. Andrew Johnson, lead della community globale di BioWare, pubblicando sotto il nome utente “AnthemAJ”, ha informato tutti i giocatori che ora è possibile disinstallare Anthem PTS dal loro client Origin, indicando che Anthem PTS non sarà più usato nel prossimo futuro. Johnson ha anche espresso la gratitudine di tutto il team di EA e BioWare per coloro che hanno giocato al server e per il feedback che hanno fornito nelle ultime settimane.

Johnson ha terminato il suo post dicendo ai giocatori che sperano di vederli in Cataclysm quando verrà lanciato. Tuttavia, non è stata data alcuna data per la pubblicazione dell’evento per il gioco principale, portando alcuni giocatori a credere che Cataclysm possa arrivare presto in un aggiornamento.

Johnson, ha sottolineato sia su Twitter che su Reddit che i tempi di inattività del server di oggi per Anthem non hanno nulla a che fare con Cataclysm. Molti giocatori sono rimasti entusiasti quando hanno saputo che il gioco avrebbe subito un po’ di manutenzione oggi, ma nessun aggiornamento è stato rilasciato. Questo tempo di inattività era solo per la manutenzione programmata, anche se l’account Twitter di Anthem ufficiale ha dichiarato che la community verrà aggiornata su ciò che sta accadendo una volta completata la manutenzione di questo server.

Cataclysm è un punto dolente per molti giocatori di Anthem e ha causato l’abbandono del gioco da parte di molte persone. Sarà un evento a tempo di otto settimane, con due di queste settimane come contenuti pre-Cataclysm che portano all’evento stesso. L’evento doveva essere rilasciato in Aprile, ma con così tanti bug e anomalie nel gioco, così come le continue lamentele, BioWare si è preso del tempo per sviluppare un evento che i giocatori troveranno soddisfacente… Almeno si spera.

Fonte: mp1st

 

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH