L’appello della community di Anthem a BioWare

0

Community Anthem – news di Valentina “Akemimas” Malara

La community di Anthem si è unita per boicottare il gioco per una settimana, cosa che fa ampiamente capire la grave situazione in cui la produzione sta versando!

Un utente, di nome “harishics” ha postato un lungo messaggio chiedendo a BioWare che cosa stia succedendo al loro titolo, di cui vi riassumiamo i temi chiave:

L’attenzione dimostrata alla community da parte del team di sviluppo in fase di pre-lancio è misteriosamente venuta meno subito dopo il rilascio di Anthem, facendo disperdere i commenti, sia positivi che negativi, nel nulla. Questo ha certamente portato la community stessa ad affievolire l’interesse nei confronti del gioco che, fin dall’annuncio, era stato piuttosto alto.

Il non voler imparare dagli errori del passato, impedendo alla community di conoscere quanto gli aggiornamenti correttivi apportano e ripetendo gli sbagli commessi già con Mass Effect: Andromeda ha scaturito senz’altro una perdita di fiducia da parte degli utenti, così come la presenza in quanto publisher di EA, che certamente non gode di una buona reputazione. Tuttavia, non è condannata la stessa opera di EA ma più che altro come il team, probabilmente, si stia facendo influenzare!

Tralasciando le politiche intorno al gioco, è anche il gioco stesso ad essere preso di mira, essendosi rivelato carente nella maggior parte degli obiettivi che BioWare si era prefissata per la sua realizzazione: esso non presenta delle buone meccaniche di gameplay, non offre un appagamento degno di nota al termine delle quest, non risultano disponibili tutte quelle features di costumizzazione che erano state annunciate e non vi è alcun personaggio o storia che abbia un serio spessore.

Il messaggio si conclude esprimendo la fiducia che la community ripone nel team e nel gioco e, con grande sorpresa dell’utente stesso, il Community Manager di BioWare, Jesse Andreson, ha replicato in modo più che articolato al messaggio stesso!

Speriamo che BioWare senta l’appello della sua community e che possa, se non far riprendere Anthem, dimostrare una maggiore attenzione per il futuro!

Fonte: mp1st.com

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!