5 ragioni per cui comprare una XBOX ONE invece di una PS4

0

Xbox One o PS4? – news di Andrea “Kobla” Panicali

Non è un segreto che Sony, con la sua PS4, sia la regina incontrastata di questa generazione di console, dominando in lungo ed in largo il mercato… Ma allora perchè abbiamo esordito in quel modo nel titolo dell’articolo? Cerchiamo di scoprirlo.

Vediamo alcune ragioni per cui si dovrebbe comprare una XBOX ONE S/X invece di una PS4, nel 2019:

1- Retrocompatibilità
Microsoft ha fatto un ottimo lavoro con il porting di moltissimi titoli XBOX 360 ed XBOX Classic sulla nuova console. Alcuni di questi hanno anche ricevuto una “spinta” per essere goduti al meglio su XBOX ONE X, con una risoluzione e framerate migliori rispetto la versione originale. La stessa cosa non si può dire di PS4, che per ora, in questa generazione, non ha implementato questa funzione, se non tramite il PlayStation Now, un servizio a pagamento di game-streaming nel quale è possibile giocare anche titoli delle generazioni precedenti. La differenza è semplice, qualora si possedesse in casa un titolo XBOX Classic (Ad esempio il primo Halo) lo si può giocare tranquillamente sulla ONE, mentre su PS4 si è costretti a pagare un abbonamento, senza neanche la possibilità di utilizzare la propria versione fisica.

2- XBOX Games With Gold offre molto di più rispetto al PS Plus
Sia Sony che Microsoft regalano, ai sottoscrittori dei rispettivi abbonamenti, alcuni titoli ogni mese. Per molto tempo, entrambe le compagnie, davano più o meno quattro titoli al mese, Microsoft due per XBOX ONE, uno per XBOX 360 ed uno per XBOX Classic; Sony due per PS4 ed altri due in mix tra PS3 e PS Vita. Da questo mese, però, la casa nipponica, ha smesso il servizio relativo a PS3 e PS Vita, offrendo solo titoli per PS4; mente Microsoft continua il suo cammino forte della retrocompatibilità. Alcuni diranno che i titoli offerti nel PS Plus siano più accattivanti rispetto a quelli presenti su XBOX Live, ma nel bene o nel male si equiparano. Una cosa è certa: si hanno il doppio dei giochi con XBOX Live rispetto al PS Plus.

3- XBOX Game Pass
Il Game Pass di Microsoft è, probabilmente, l’arma segreta della casa americana, in questo momento. Per 9,99€ al mese si accede ad una libreria vastissima di titoli che. Non sono tutti titoli vecchi, alcuni, come Shadow of the Tomb Raider, o Crackdown 3 o Mutant Year Zero: Road to Eden sono titoli nuovissimi presenti nella libreria e disponibili al download. Microsoft è anche in previsione di migliorare ancora questo servizio, lanciando tutte le proprie esclusive direttamente nel servizio in abbonamento, senza  considerare alcuni accordi con Nintendo. Immaginate se il servizio fosse espanso anche su Nintendo Switch ed abbiate la possibilità di giocare ad Halo comodamente seduti sul divano della vostra console della grande N. Sicuramente il Game Pass è un abbonamento che ha cambiato il modo di vedere il videogioco, ed è anche un risparmio per le tasche, perchè ad un prezzo complessivo di 120€ l’anno, si hanno centinaia di giochi, anche nuovi.

4- XBOX ONE X è la console più potente del mondo
Se avete letto l’articolo sulla comparativa tra pc ed XBOX ONE X (Qui il link), capireste dove si vuole andare a parare. La ONE X offre un gameplay in 4K nativo, con anche la possibilità di vedere film in 4K Ultra-HD Blu-Ray, ed il supporto all’HDMI 2.1, compatibile con Dolby Atmos. Superiore sotto ogni punto di vista alla sua controparte, la PS4 Pro.

5- Acquisizioni di studi di sviluppo
Microsoft, negli ultimi anni, ha acquistato tantissimi studi i quali potrebbero garantirle una posizione elevata nel ranking delle esclusive; anche se Sony ha INDUBBIAMENTE una qualità sui giochi migliore rispetto alle esclusive XBOX, la quale però ha anche la possibilità di giocare i propri titoli su PC, cosa da non sottovalutare. Provate ad immaginare God of War o The Last of Us Remastered sia su PS4 che su PC. Sarebbe la cosa più sensazionale mai vista. Ad ogni modo, questi sono alcuni degli studi acquisiti da Microsoft nel recente periodo, pronti per creare nuove esclusive:

  • Undead Labs (State of Decay)
  • Playground Games (Forza Horizon)
  • Ninja Theory (Hellblade: Senua’s Sacrifice)
  • Compulsion Games (We Happy Few)
  • The Initiative (Brand new studio)
  • inXile Entertainment (Wasteland 2)
  • Obsidian Entertainment (Pillars of Eternity)

Alcuni di questi studi hanno già collaborato con XBOX nel passato, mentre altri, come Ninja Theory, sono nuovi e con prodotti nel portafoglio estremamente sorprendenti.

Esistono molte altre ragioni per cui preferire una XBOX ONE ad una PS4, alcune più soggettive di altre, anche nel caso contrario. Ad ogni modo, entrambe le console sono dei capolavori e chiunque le vorrebbe entrambe in casa, ma dato che non è possibile a tutti, è stata stilata questa lista sulle motivazioni per cui XBOX ONE sia meglio di PS4.

Fonte: Forbes.com

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH