SNK 40th Anniversary Collection – Recensione – Switch

0

SNK 40th Anniversary Collection – recensione di Valentina Akemimas

SNK 40th Anniversary Collection è una raccolta di alcuni tra i numerosi titoli arcade sviluppati appunto da SNK, storica rivale di Nintendo sia nelle sale giochi sia nelle case dei videogiocatori. Con il rilascio di questa collezione contenente alcuni tra i titoli più iconici del tempo, presente negli store dal 13 Novembre 2018, si strizza l’occhio agli affezionati e si tenta un approccio nei confronti del pubblico più giovane. Andiamo a scoprire insieme cosa questa collection ci ha riservato!

SNK 40th Anniversary Collection – Elencandoli!

Una volta aperto il menù, salta subito all’occhio la presenza della sezione “Arcade” e di quella “Museo”.

Spenderei inizialmente due paroline su quest’ultima, che rappresenta un vero e proprio portale sul mondo SNK, riservando al giocatore l’intera opera completa dei titoli dell’azienda da inizio anni ’80 ai primi anni ’90. Comprende inoltre dei bonus aggiuntivi come curiosità ed illustrazioni, nonchè alcuni tra i brani caratteristici dei titoli da loro sviluppati.

Dopo aver fatto incetta di informazioni e melodie è doveroso scoprire la lista dei giochi proposti, che in tutto sono 14: Alpha Mission, Athena, Crystalis, Guerrila War, Ikar Warriors, Ikari Warriors II Victory Road, Ikari III The Rescue, Iron Tank The Invasion of Normandy, P.O.W, Prehistoric Isle, Psycho Soldier, Street Smart, TNK III e Vanguard.

Tra di loro ve ne sono alcuni che possono essere giocati sia in modalità Arcade che in modalità Console, presentando delle nette differenze tra le due versioni proposte.

La varietà c’è e i titoli, tenendo presente l’epoca di rilascio, funzionano tutti egregiamente da un punto di vista ludico, nonostante la tendenza ad assomigliarsi un po’ troppo.

Vi è la possibilità di salvare in game, guardare per intero il titolo grazie alla modalità “Guarda” e, volendo, riprendere a giocare dal punto in cui abbiamo interrotto la visione.

Inoltre è presente il multiplayer, anche se solo in alcuni dei titoli proposti, divertente da giocare e adatto ad incrementare il tempo speso su ogni produzione.

La selezione proposta presenta dei giochi non proprio diffusi o famosi in Occidente, con il rischio di non riuscire a catturare i nostalgici come sperato; sottolineiamo però che a Dicembre verranno rilasciati altri 11 titoli in forma di DLC, incrementando la scelta e portando il conto della collection a quota 25.

SNK 40th Anniversary Collection – Fruibili ma non troppi. 

Sul piano grafico vi è da dire che la collection è stata curata bene, rispettando lo stile dell’epoca e rendendo il tutto agevole visivamente anche al giorno d’oggi, grazie ad una visuale ben congeniata e a degli sfondi che riprendo le illustrazioni originali.

Possiamo settare il gioco in 4:3 con cornice o in 16:9, oltre che decidere se giocarlo in orizzontale o verticale; possono essere applicati dei filtri, impostandoli su CTR, Monitor o assenti qualora non si gradissero. Unica nota dolente è qualche inspiegabile rallentamento, ingiustificato vista la pesantezza dei giochi.

La colonna sonora è piacevole, con brani orecchiabili nella maggior parte dei casi e ben riproposti.

SNK 40th Anniversary Collection – Il troppo stroppia.

La longevità è direttamente proporzionale a quanto un gioco piaccia all’utente o meno, questo è ovvio, tuttavia l’intera collezione può portar via tranquillamente 7-8 ore per il completamento di ogni titolo proposto, anche in correlazione alla difficoltà variabile di ognuno di essi.

Una critica va mossa nei confronti del prezzo di lancio, ovvero 39.99€…

La maggior parte dei titoli proposti non sono tra i più amati di SNK e la loro attuale giocabilità è ovviamente minata dagli anni trascorsi; il valore della Collection non si discute, tuttavia un prezzo minore avrebbe sicuramente reso obbligatorio l’acquisto per tutti gli utenti. Allo stato attuale delle cose invece, ci sentiamo di consigliare la SNK 40th Anniversary Collection solo ai veri amanti del mondo nipponico e fruitori da sempre dei titoli arcade di questo stampo.

LINK ALL’ACQUISTO

SNK 40th Anniversary Collection – Recensione – Switch

SNK 40th Anniversary Collection – Recensione – Switch
7

Editor Rating

 

SNK 40th Anniversary Collection

IN SINTESI

La SNK 40th Anniversary Collection risulta fortemente indirizzata ad un pubblico di amanti del mondo nipponico e dei giochi arcade. Il principale difetto della raccolta è quello di non presentare una grossa varietà di produzioni capaci di attirare un pubblico giovane e di essere venduta ad un prezzo esagerato in relazione al materiale proposto; tuttavia, lo stile quasi documentaristico delle informazioni riservate ad ogni gioco farà gola ai più curiosi. 

PRO

  • Cura storica e didascalica ottima
  • Numerosi titoli, soprattutto contando il DLC in arrivo

CONTRO

  • Rallentamenti sporadici
  • Giochi poco conosciuti, con conseguente poco appeal
  • Prezzo troppo alto
Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
SNK 40th Anniversary Collection
Voto
41star1star1star1stargray
About author

akemimas

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Frase chiave per interagire con lei? "Ognuno ha la sua opinione".