Sword Art Online – Videorecensione – Animemania

Sword Art Online – Videorecensione – Animemania

Sword Art Online è l’anime perfetto per tutti gli appassionati di videogiochi, ancor di più per gli amanti dei MMORPG, chi di noi non ha mai sognato di essere veramente nel gioco? Di potersi muovere e combattere liberamente col proprio corpo e non attraverso un pad?

L’opera è stata trasposta in nove manga pubblicati da ASCII Media Works e Kadokawa Shoten. In Italia sia i romanzi sia due manga della serie sono editi dall’etichetta J-Pop della Edizioni BD.

L’anime invece è composto da venticinque episodi, è prodotto dalla A-1 Pictures ed è andato in onda in Giappone dal 7 luglio al 22 dicembre 2012.

La serie televisiva è stata concessa per il nostro paese alla Dynit, che l’ha trasmessa su Rai 4 dal 30 gennaio al 5 giugno 2014.

Successivamente la prima stagione è stata distribuita in DVD e Blu Ray divisa in 2 edizioni boxate, con raccolte di metà degli episodi ciascuno.

La seconda stagione dell’anime, sempre prodotta dalla A-1 Pictures ed intitolata Sword Art Online II, è invece disponibile su Netflix dal 1 gennaio 2017.

In SAO tutto questo amore videoludico e voglia di vivere un videogioco si trasforma in realtà! Peccato che il programmatore del gioco tolga la possibilità agli utenti di effetuare il logout e come se non bastasse li informa che, chi morirà in game, attraverso una scossa mandata direttamente al cervello morirà anche in real life!

Come poterne uscire? Completando i 100 dungeons e quindi portando a termine il gioco.

Kirito, il nostro protagonista, inizialmente beta tester del gioco, ci farà vivere emozionanti avventure, battaglie e una storia d’amore che non potrà non coinvolgervi!

Vi lasciamo alla videorecensione.

Articolo a cura di Nerdream.it
Data
Titolo
Sword Art Online
Voto
41star1star1star1stargray

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: Margherita Pirola

Margherita "BigMC" Pirola: Eterna studentessa universitaria, lettrice accanita di fumetti, collezionista maniacale di ogni cosa collezionabile nonché amante dei videogiochi del presente e del passato. CANALE YOUTUBE - PAGINA FACEBOOK - PROFILO INSTAGRAM

Lascia un commento