Heavy Rain – Recensione – A spasso con Lara

Heavy Rain – Recensione – A spasso con Lara

SPOILER SULLA TRAMA PRESENTI NELL’ARTICOLO

Recensione del gioco Heavy Rain a cura di Lara Padawan 

PIOGGIA BATTENTE

Pubblicato nel 2010 per Play Station 3, Heavy Rain è un gioco firmato Quantic Dream e David Cage (stima profonda per lui), rimasterizzato per PS4 nel Marzo 2016.

Pensavo di aver giocato tutto, ero convinta che niente potesse più meravigliarmi, sorprendermi, stupirmi, coinvolgermi a tal punto da perdere la condizione del tempo, persa in una trama appassionante e fitta di misteri, fino a quando un bel giorno decido di recuperare la remastered di Heavy Rain.

Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia.” cit. Paulo Coelho

Se amate il thriller puro come me, dove nulla è scontato e il colpo di scena è dietro l’angolo, questo è il gioco che fa per voi.
299899-heavy-rain-per-ps3-zadvf_jpg_640x360_upscale_q85L’avventura ci catapulta nella vita tranquilla e ordinaria di Ethan Mars, architetto di successo e della sua bella famiglia, composta da moglie e due figli maschi Jason e Shaun. Tutto scorre regolare fino al peggiore dei giorni, un incidente d’auto provoca la morte di Jason!

L’INIZIO DELLA FINE

La morte del piccolo Jason è l’inizio della fine, il matrimonio di Ethan va a rotoli i due si separano, i sensi di colpa lo divorano a tal punto da renderlo apatico e privo di interessi, nemmeno il tempo che passa con Shaun sembra sortire effetti positivi.

Il destino però mette ancora una volta a dura prova Ethan; Shaun viene rapito da quello che viene definito il “Killer degli Origami”!

81ezakeLa vita di Ethan è devastata e nella disperata ricerca del figlio viene “affiancato” da diversi personaggi slegati tra loro: lo scrupoloso agente dell’FBI Norman Jayden, che ho adorato per la sua perseveranza, inviato da Washington per indagare sul serial killer, userà un prototipo tecnologico chiamato ARI, la giornalista Madison Paige, determinata e intraprendente, afflitta da una strana insonnia e il detective privato Scott Shelby, il pacioccone, rassicurante e altruista, incaricato dalle famiglie delle vittime di indagare sui rapimenti dei loro bambini.

Durante le indagini, in un crescendo di colpi di scena che porteranno alla possibile risoluzione del caso, approfondiremo la conoscenza dei quattro protagonisti, scoprendone pregi, difetti, debolezze e paure.

UN VIAGGIO “MOZZAFIATO”

La trama di Heavy Rain è il punto di forza di questo gioco. Cinematografica ed ispirata ad alcuni famosi Thriller/Horror (Saw però è l’unico che mi viene in mente in questo momento), la storia infatti è incentrata su una serie di omicidi che porta le autorità locali ad aprire un’inchiesta.

Il modus operandi del serial killer è sempre lo stesso: le vittime sono bambini di età non superiore ai 10 anni, provenienti da famiglie disagiate, rapiti e successivamente uccisi nel peggiore dei modi… Per annegamento.

In conclusione il bellissimo Heavy Rain è un titolo di forte impatto, coinvolgente, toccante e cinematografico, realizzato egregiamente, doppiaggio incluso.

Questo accostamento sempre più frequente tra videogiochi e cinema non mi dispiace, specie quando vengono fuori capolavori come questo, capaci di catturare la nostra attenzione, in un contesto difficile, alla ricerca per i più acuti occhi investigativi del killer dell’origami.

Se ve lo siete perso recuperatelo assolutamente.

MYNERDOMETRO 8 nerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometronerdometro nerdometro2nerdometro2

laralogoLara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”

CANALE YOUTUBE DI LARAPAGINA FACEBOOKPAGINA TWITTERCANALE TWITCH

Cosa ne pensi?

Autore dell'articolo: LaraPadawan

Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!” CANALE YOUTUBE CANALE TWITCH PAGINA FACEBOOK PROFILO TWITTER

12 thoughts on “Heavy Rain – Recensione – A spasso con Lara

    Federica Capannolo

    (31 ottobre 2016 - 13:53)

    Complimenti Lara bellissima recensione, è un piacere già ascoltare i tuoi gameplay ora anche leggerti su un sito web è una cosa fantastica, complimenti agli Admin perchè non solo avete pescato un gran talento come la “nostra” Lara, ma avete un sito degno di questo nome, auguro buona fortuna a tutti! E come dice sempre Lara, daje!

    Marco Talenti

    (31 ottobre 2016 - 14:20)

    Mi fa molto piacere leggere la recensione del primissimo gioco con cui ti ho conosciuta Lara, cercavo un gameplay ben fatto senza parolacce, pulito e sincero, non costruito come oramai è piena youtube italia, ero curioso di vedere la remastered, che tu hai pubblicato il giorno dopo l’uscita , sono rimasto folgorato dalla tua spontaneità e dal modo spensierato e sempre più coinvolgente con il quale hai portato avanti la serie, da quel giorno non perdo un solo video, da quando hai cominciato ( mi sono recuperato anche le tue primissime serie di Assassin’s e Uncharted) non c’è stato un giorno che non ci hai regalato mezz’ora di sano gameplay in totale relax, hai la mia più profonda stima e gratitudine, con altri ragazzi e ragazze stiamo organizzando un fan club, magari formando un gruppo oppure una pagina, e se volessi farne parte ci farebbe molto molto piacere, ti scriverò sulla pagina facebook del tuo canale. Ragazzi Nerdream, avete un bellissimo sito anche io sono appassionato di retrogaming, vedo che avete da argomentare per tutti i gusti, fantastico veramente, e adesso che avete il nostro gioiellino, Lara, volerete in alto quanto lei! In bocca al lupo a tutti, anzi, anche se mi hanno preceduto, leggo sotto, daje!

    Nerdream

    (31 ottobre 2016 - 18:43)

    Grazie mille Federica! Daje sempre tutta! 🙂 Siamo felicissimi dei vostri attestati di stima!

    Nerdream

    (31 ottobre 2016 - 18:45)

    Parole stupende per una grandissima gamer! Siamo felicissimi che il suo lavoro sia ripagato con queste parole davvero bellissime e che anche il sito piaccia! 🙂 Lara è fantastica e siamo davvero onorati di ospitarla qui. Grazie davvero Marco!

    Alessandro Preziosi

    (31 ottobre 2016 - 21:02)

    Daje Laretta! ma scrivi pure adesso, sei una sorpresa continua, hai portato una ventata di aria fresca su youtube, e ora mi hai fatto anche scoprire questo bellissimo sito, complimenti Nerd! Mi raccomando a Laretta avete un cavallo vincente tra le mani, complimenti a tutti.

    Nerdream

    (31 ottobre 2016 - 23:38)

    E’ una ragazza speciale e tutti questi attestati di stima sicuramente la riempiranno d’orgoglio! Grazie mille per aver commentato il suo articolo e aver espresso un buon giudizio sul nostro piccolo sito Alessandro! 🙂

    Chiara Latini

    (1 novembre 2016 - 16:24)

    Bellissima recensione, chiarisce pienamente lo spirito con cui hai giocato e ne posso dare conferma perché ho seguito tutto il gameplay. Anche io ti ho conosciuta grazie a questo splendido gioco, mi hai saputa trasportare, mi sono letteralmente immedesimata in quello che sentivi tu, tanto lo hai giocato con trasporto e naturalezza, fantastica Lara non ci sono altre parole per definirti, meriti molti più iscritti di quelli che hai, non cambiare mai perché sei la nostra Lara Croft! di cui ora vado a leggermi la tua recensione, “non saprei”! xd

    Nerdream

    (1 novembre 2016 - 16:37)

    Sarà sicuramente orgogliosa di ogni parola che avete speso per lei! Grazie del passaggio Chiara!

    Luciano Lucky Cola

    (2 novembre 2016 - 15:08)

    Questo è un gioco con la G maiuscola, e tu lo hai personalizzato alla tua maniera, leggevo i commenti durante il gameplay, ti preoccupavi di non essere abbastanza seria nei confronti di un titolo cosi forte e d’impatto, invece le visualizzioni parlano chiaro Lara, nonostante fosse una remastered tu con il tuo modo di fare l’hai reso quasi un gioco nuovo, godibilissimo e immersivo, perchè tu ne eri rapita e ce ne siamo accorti tutti. Bellissimo.

    Nerdream

    (2 novembre 2016 - 22:44)

    E’ anche uno dei nostri gameplay preferiti della Padawan! 🙂

    Massimiliano Greco

    (4 novembre 2016 - 12:31)

    Finalmente ho qualche minuto per venirmi a leggere la recensione del gioco con cui ti ho conosciuta! Un gioco speciale per una Padawan veramente speciale! “miseriaccia” che recensione! Sono molto contento di vederti anche in questa veste di quasi giornalista siamo sicuri che non sei Lois Lane? ;)Daje Lara! Ti auguro ti diventare la grande Jedi di cui già si notano le impronte! Che la forza sia con te mia giovane Padawan! Complimenti ragazzi per l’acquisto (Lara xD) mi faccio volentieri un giro sul vostro interessantissimo sito! Si respira aria pixellosa qui, finalmente!

    Nerdream

    (4 novembre 2016 - 14:57)

    Grazie mille Massimiliano! Che la forza sia con te! 😀

Lascia un commento