The Boys terza stagione: tutto ciò che sappiamo finora!

Quando possiamo aspettarci che la terza stagione di The Boys uscirà e quanto sarà ancora più sanguinosa e diabolica delle due precedenti?!

the boys 3

The Boys di Amazon Prime è stato presentato per la prima volta nel 2019 e ha preso d’assalto la comunità dei supereroi. Con una rinfrescante interpretazione che umanizza i nostri personaggi preferiti dei famosi franchise DC o Marvel, The Boys è diventato molto popolare sia tra i fan che tra i critici. A poco a poco, la cupa serie di supereroi satirici ha guadagnato più ammiratori, incluso lo stesso ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ed è ora sulla buona strada per una terza stagione potenzialmente di bell’aspetto.

Basato sull’omonima serie di fumetti dello scrittore Garth Ennis e dell’artista Darick Robertson, The Boys ha mandato in onda finora due stagioni di successo. La terza stagione in arrivo è una delle nuove serie televisive più attese e i fan di tutto il mondo sono ansiosi di scoprire di cosa tratta la terza stagione. In questo articolo, abbiamo raccolto tutte le curiosità che sappiamo finora sulla terza stagione di The Boys, dalla trama e i dettagli del casting agli aggiornamenti sulle riprese e persino alcuni dettagli sugli episodi stessi.

Quando è la data di uscita della terza stagione di “The Boys”?

La data di uscita della terza stagione di Boys non è stata ancora annunciata. Ma possiamo fare un’ipotesi intelligente su quando atterrerà nelle nostre case.

Le riprese della terza stagione sono iniziate a febbraio di quest’anno e sono attualmente in corso, come risulta dalle foto che lo showrunner Eric Kripke e l’attore Karl Urban hanno condiviso quando la produzione è iniziata a Toronto.

Se diamo un’occhiata ai programmi delle riprese precedenti delle stagioni passate e li confrontiamo con le loro date effettive di messa in onda, possiamo prevedere un periodo di tempo abbastanza preciso della loro uscita. Le riprese della prima stagione di The Boys sono iniziate a maggio 2018 e sono terminate nell’ottobre 2018, alla fine in onda a luglio 2019, un periodo di nove mesi. La stagione 2 di The Boys , nel frattempo, è stata girata da luglio 2019 a novembre 2019 e trasmessa in streaming su Amazon Prime a settembre 2020, un intervallo di 10 mesi dopo.

Se tutto funziona senza intoppi, ciò potrebbe significare che la terza stagione di The Boys verrà rilasciata tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

Quanti episodi ci saranno ?

La terza stagione di The Boys seguirà lo stesso schema delle stagioni precedenti. Comprenderà un totale di 8 episodi, di cui si sa ancora molto poco. Conosciamo i nomi di due episodi che forniscono una piccola panoramica di ciò che stiamo per incontrare nella storia. Il primo episodio si chiama “Payback”. È stato annunciato nell’ottobre 2020 da Kripke sul suo account Twitter ufficiale.

Il titolo serve sia come presa in giro che come riferimento a un gruppo tratto dalle pagine dei fumetti di The Boys, uno che include la nuova attrazione dello show Soldier Boy e, un tempo, Stormfront.

L’episodio 6 è stato intitolato “Herogasm”. Come suggerisce il nome, sarà qualcosa che spingerà i confini di ciò che può essere mostrato in televisione. Kripke ha recentemente pubblicato su Twitter, rivelando che le persone lo hanno sfidato ad adattarlo sin dal primo giorno.

La trama dello spin-off (prendendo in considerazione il fumetto) si concentra sui protagonisti che si infiltrano in una “festa” annuale organizzata da Vought per i loro Supe preferiti e più performanti. Avviso spoiler: la festa è un’orgia esagerata piena di droghe illegali e attività sessuali depravate, con i supereroi che usano i loro talenti unici in modi intriganti e inimmaginabili. Sarà affascinante vedere fino a che punto sono disposti ad andare con questo episodio classificato come R.

Il cast

Sebbene non ci sia stata una dichiarazione ufficiale, possiamo fare un’ipotesi plausibile tenendo presente il finale della seconda stagione. Butcher (Karl Urban), Hughie (Jack Quaid), Frenchie  (Tomer Canon), Mother’s Milk (Laz Alonso) e Kimiko (Karen Fukuhara) dovrebbero essere tutti tornati e essere stati visti durante le riprese. I Supe che sono ancora vivi, ovvero Homelander (Antony Starr), Queen Maeve (Dominique McElligott), Starlight (Erin Moriarty), A-Train (Jessie Usher), The Deep (Chace Crawford) e Black Noir (Nathan Mitchell) torneremo sicuramente per ulteriori azioni. Ci sono state sei nuove aggiunte al cast finora, cinque delle quali sono Supes: Soldier Boy (Jensen Ackles), Crimson Countess (Laurie Holden), Supersonic (Miles Gaston Villanueva), Blue Hawk (Nick Weschler) e Gunpowder (Sean Patrick Flannery).

Possiamo sicuramente aspettarci una manciata di apparizioni dal CEO di Vought Stan Edgar (Giancarlo Esposito). La misteriosa e recentemente rivelata Supe-deputata Victoria Neuman (Claudia Doumit) giocherà un ruolo fondamentale nella storia della terza stagione. Il destino di Stormfront (Aya Cash) è ancora sconosciuto, ma sappiamo per certo che è viva.

Chi sono i nuovi personaggi ?

Possiamo aspettarci che nella terza stagione vengano introdotti molti nuovi personaggi, sei dei quali sono stati confermati. Quello che i fan non vedono l’ora di incontrare è senza dubbio Soldier Boy di Jensen Ackles. Nei fumetti originali, Soldier Boy è una versione parodiata di Capitan America, il cui retroscena è avvolto nel mistero. Nel 1944, gli fu iniettata la formula perfezionata per il Composto V, continuando a uccidere i soldati tedeschi in un modo che Steve Rogers non avrebbe assolutamente approvato. Ad un certo punto, il suo cammino si incrociò con quello di Lady Liberty (che in seguito si rivelò essere Stormfront). Sarà richiamato in azione per aiutare a ripulire il nome di Vought.

The Boys terza stagione

Altri personaggi in arrivo

Laurie Holden interpreterà la Contessa Cremisi, la versione dei ragazzi di Scarlet Witch. Simile alla sua controparte Marvel, Crimson Countess è nota per essere romanticamente coinvolta con un personaggio simile a Visione, il Mind-Droid. È stata citata da Starlight all’inizio della serie come possibile sostituto di The Seven dopo la morte di Translucent.

Miles Gaston Villanueva interpreterà Supersonic, l’ex fidanzato di Starlight e membro del team di supereroi Payback. Non si sa ancora molto del personaggio, ma possiamo aspettarci che provi a creare un cuneo nella vita romantica di Starlight e Hughie.

Nick Wechsler interpreterà Blue Hawk, un altro membro del team Supes Payback. Non molto è stato confermato neanche sul suo carattere.

Sean Patrick Flanery interpreterà Gunpowder, anche lui membro della vecchia squadra di supereroi di Soldier Boy Payback. Il suo nome sembra essere in gran parte incentrato su armi e armi da fuoco, proprio come Deadshot di DC.

Ultimo ma non meno importante, Katia Winter interpreterà Little Nina, un potente boss mafioso russo. Lavora con Vought e ha usato una versione meno potente del Composto V per creare dozzine di Supe, ma i suoi Supe non sopravvivono. Prende il suo nome perché è estremamente bassa ed è ossessionata dai giocattoli sessuali femminili.

The Boys terza stagione

Qual è la storia della terza stagione di “The Boys”?

Amazon ha lanciato una serie digitale nell’universo che colmerà il divario tra la stagione 2 e la stagione 3, fornendo anche piccoli dettagli su ciò che i personaggi hanno fatto. La serie si presenta come segmenti di notizie dal Vought News Network, la divisione media Fox News-esque di Vought Industries, nonché il potere dietro la superpotenza in The Boys. Queste pillole hanno come protagonista Matthew Edison nei panni dell’ancora VNN Cameron Coleman, che presenta i segmenti ” Seven on 7 ” sul canale di notizie VNN.

Gli episodi vengono lanciati il ​​7 di ogni mese sul canale YouTube di Vought. Presentano sette clip di “notizie” e uno spot pubblicitario, che rilasciano tutti suggerimenti sempre più importanti sulla prossima stagione dello show. Finora ci sono stati due episodi, il primo è stato rilasciato a luglio. Puoi guardare l’episodio completo qui sotto.

Scopriamo i primi due episodi

Il primo episodio riprende da dove si era interrotta la seconda stagione, descrivendo la scomparsa di Homelander dagli occhi del pubblico. Il governo degli Stati Uniti nell’universo ha interrotto il suo piano di indurre i superumani nell’esercito. Hughie Campbell è stato nominato analista senior nel team della campagna elettorale del membro del Congresso Junior Victoria Neuman. L’episodio include anche una parodia di MyPillow, con uno spot per un marchio falso chiamato OurSheet.

Il secondo episodio è uscito di recente su YouTube ad agosto. Dai un’occhiata qui sotto!

In questo numero, Coleman discute la riabilitazione di Supersonic, un membro in arrivo dei The Seven. Coleman continua poi a smentire le voci su Starlight che si stanca del suo soprannome di supereroe, facendo riferimento alla campagna “Girls Get It Done”, notando che Starlight sicuramente ce la fa. The Deep è impegnato a intentare una causa contro The Church of the Collective, mentre la notizia afferma che Alistair Adana (Goran Višnjić) è ancora etichettato come disperso.

Mentre Homelander è ancora nel suo esilio autoimposto, i suoi seguaci hanno fatto una campagna per creare un muro umano per impedire ai super-terroristi di entrare nel paese, che finisce male. Nel frattempo, Vought spinge Maeve nella loro causa per ottenere il sostegno dei gruppi LGBTQ+, rafforzando ulteriormente la loro immagine. Inoltre, A-Train è tornato ai Sette e correrà con un Super sconosciuto nella terza stagione.

L’ultima parte parla di notizie riguardanti la Vought che adotta misure per fermare la produzione del Composto V. Il Centro Benessere Globale, responsabile della riabilitazione di Supersonic, riceve una featurette pubblicitaria che dice:

Anche gli eroi hanno bisogno di essere salvati a volte

The Boys terza stagione

Qualcosa in più oltre alla mini serie rilasciata su YouTube

Oltre alla miniserie digitale, conosciamo alcune curiosità sui personaggi principali tramite interviste in corso con il cast e lo showrunner. Eric Kripke e Anthony Starr concordano entrambi che l’inclusione di Soldier Boy renderà solo le cose più difficili per il leader dei Sette (homelander), poiché farà fatica a condividere le luci della ribalta con la new entry. Homelander non è mai stato quello che ha represso le sue emozioni e sarà probabile che si scateni. Possiamo essere sicuri che sarà un raccapricciante bagno di sangue.

Parlando di sangue, l’attore Laz Alonso ha confermato che la terza stagione sarà letteralmente tre volte più sanguinosa della seconda. Alonso afferma anche che, finora, la produzione è andata relativamente bene in termini di COVID.

Uno dei focus principali della trama della terza stagione sarà Victoria Neuman di Claudia Doumit e i suoi piani nascosti. I veri motivi del Supe recentemente rivelato sono ancora sconosciuti e lo showrunner Eric Kripke ha fornito una piccola panoramica del personaggio in un’intervista:

C’è un politico corrotto nei libri, di nome Vic Neuman. Attraverso lui si scaverà in alcuni dei lati più squallidi della politica. E sebbene abbiamo un carattere molto diverso, penso che stiamo segnalando che abbiamo anche un politico corrotto che ci condurrà in alcuni dei lati più squallidi della politica man mano che lo spettacolo procede

Quando possiamo aspettarci l’uscita del trailer della terza stagione di “The Boys”?

Ancora una volta, dovremo fare affidamento sulle statistiche passate per prevedere con precisione l’uscita del trailer della terza stagione. Il trailer della seconda stagione di The Boys è uscito sorprendentemente all’inizio di dicembre 2019, circa sei settimane dopo la conclusione della produzione. Se prevediamo che le riprese della terza stagione finiscano a settembre, potremmo ricevere un trailer ufficiale all’inizio di novembre. Sappiamo che la terza stagione di The Boys sarà tre volte più sanguinosa della seconda. Si spera che sia tre volte più diabolica e divertente da guardare. Per ora, possiamo solo aspettare una data di uscita e ipotizzare cosa ha in serbo per noi la terza stagione.

NON PERDETEVI INVICIBLE, UN ALTRA SERIE TARGATA AMAZON. SCOPRI LA NOSTRA IDEA A RIGUARDO

Marco Salati
Scrive come tesi di laurea “ Il cinema nella mente” perché per lui la relazione tra cinema e psicologia è tutto. Ama vivere nel sogno, o semplicemente far vivere i suoi di sogni, purché questi vengano vissuti in maniera personale. Non dimentica mai che “In ogni strada di questo paese c'è un nessuno che sogna di diventare qualcuno” e in quel viaggio cosi folle “ Perdersi è meraviglioso”.