Creepshow – Nella serie sarà presente un adattamento de “L’arte della sopravvivenza” di Stephen King

0

Creepshow – news di Andrea “Kobla” Panicali

La nuova serie antologica Creepshow, basata sul film di George A. Romero, e lanciata in esclusiva su Shudder, avrà un adattamento di un racconto breve di Stephen King, contenuto nella raccolta “Scheletri“.

Lo stesso Stephen King è coinvolto nella serie televisiva, assieme al figlio Joe Hill.

“L’arte della sopravvivenza” sarà presente in uno dei sei episodi che andranno a comporre la serie, la quale seguirà le vicende del Dottor Richard Pine, sopravvissuto ad un incidente aereo e ritrovatosi in un’isola deserta e sperduta. Nel corso del racconto si scaverà a fondo nella psiche del protagonista, spinto a delle scelte estreme tra le quali quella di automutilarsi pur di mangiare.

La serie sarà trasmessa in esclusiva su Shudder, servizio streaming di AMC dedicato al genere horror.

Craig Engler, general manager della piattaforma, ha dichiarato: “Creepshow è una delle antologie horror più amate ed inconiche di tutti i tempi, creata da due maestri genere, George A. Romero e Stepehen King. Siamo entusiasti di continuare la loro eredità con un altro maestro, Greg Nicotero (regista), e portare questo nuovo progetto esclusivamente ai membri di Shudder.”

Greg Nicotero è un veterano dell’industria cinematografica, ed ha lavorato al fianco di mostri sacri come Sam Raimi e Wes Craven

About author

Andrea Panicali

Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH