American Horror Story: Apocalypse – Arriva il 12 Settembre

0

American Horror Story: Apocalypse – news di Ninny “Quellochevipare”

Il 12 settembre torna sul piccolo schermo l’attesissima ottava stagione di American Horror Story con una novità inaspettata, Apocalypse (così si intitola questa stagione) sarà un crossover fra la prima e la terza stagione.

L’ARTICOLO CONTIENE ALCUNI SPOILER SULLE PRECEDENTI STAGIONI DELLA SERIE!

American Horror Story: Apocalypse – Un recap generale è quello che ci vuole…

Ci sarà un rientro nel cast di un personaggio molto amato, Taissa Farmiga, che riprenderà il ruolo che interpretava nella prima e nella terza stagione.
Facciamo un piccolo salto indietro nel passato con una sinossi delle due stagioni in questione.

American Horror story: Murder House

La famiglia Harmon, composta da Ben, Vivien e la loro giovane figlia Violet, si trasferisce da Boston a Los Angeles in un abitazione bellissima ma ricca di eventi sovrannaturali; i precedenti proprietari, una coppia omosessuale, vengono ritrovati morti in circostanze poco chiare.

Nella casa appaiono misteriose figure come Moira, una governante che agli occhi di Vivien appare come una donna anziana mentre per Ben è una giovane e provocante cameriera.

La serie si conclude con la morta di tutta la famiglia eccetto per il figlio di Vivien, che si scoprirà tre anni dopo essere una sorta di anticristo.

American Horror Story: Coven

Zoe (Taissa Farmiga), dopo aver scoperto di avere dei poteri molto pericolosi e di discendere da una stirpe delle streghe di Salem, si trasferisce in una scuola particolare, dove troverà ragazze con poteri simili ai suoi, diretta da Cordella Foxx (Sarah Paulson).

Tutta la stagione è incentrata su giochi di potere per assumere il controllo della scuola e di questa congrega di streghe e divenire la nuova Suprema. Alla fine sarà Cordelia ad assumere questo ruolo fino alla fine dei suoi giorni con l’aiuto di Zoe.

La chiave del successo di questa serie, nonostante sia alla sua ottava stagione, risiede nella trama sempre diversa, ogni stagione è una serie a sè stante, ogni capitolo quindi ha una trama completamente distinta dalle altre, nonostante il cast bene o male rimanga invariato.

Un cast poi di tutta eccezione, parliamo di nomi del calibro di Jessica Lange e Kathy Bates; nella quinta e sesta stagione ha partecipato alla serie anche Lady Gaga, con enorme sorpresa di tutti, ha dimostrato di essere un’attrice veramente interessante e con molto talento.

Vi siete mai chiesti cosa significa il nome della serie? Non sono solo storie horror uscite dalla mente di uno sceneggiatore, ma American Horror Story cita in ogni stagione fatti di cronaca nera realmente accaduti.

Facciamo un piccolo esempio… L’episodio nove della prima stagione La Dalia Nera è per l’appunto inspirato ad un fatto di cronaca  del 1947 di cui la protagonista è Elizabeth Short, trovata morta a Leimert Park.

Il corpo era nudo e squarciato in due parti, mutilato e torturato. Aveva i capelli tinti di rosso e il corpo era stato accuratamente ripulito dal sangue. Il volto mutilato con un enorme taglio da un orecchio all’altro.

Il caso è rimasto tutt’ora irrisolto.

Questo è American Horror Story, non solo una seria che narra vicende immaginarie ma che tratta, inserendoli in un contesto irreale, elementi storici e tangibili.

Siete fan della serie? Che aspettative avete per questo nuovo capitolo? Ditecelo come sempre, se vi va, nei commenti!

About author

Ninny Padawan

Ninny Padawan - Napoletana atipica, videogiocatrice cronica, divoratrice notturna di serieTV. Si dice possieda un Gremlin vivo, ma non si sa dove lo nasconda. Mangia pizza a colazione e condivide la sua vita videoludica con la perfida Sora Belarda! E' vulcanica ed ha sempre mille idee che le frullano per la testa. Il suo motto è: "Se non facessi così tanta cacca non avrei così tante idee!" CANALE TWITCH - PAGINA FACEBOOK