The Last of Us – Il videogioco (forse) non arriverà mai al cinema

0

The Last of Us – news di Valerio Vega

Il fantastico gioco The Last of Us è riconosciuto come uno dei migliori giochi apparsi nel mondo delle console di ultima generazione. Spiace appurare che, secondo il direttore creativo del titolo Neil Druckmann, non ci sarà mai un adattamento per il cinema, ma l’esistenza di una sceneggiatura già scritta lascia aperto uno spiraglio…

The Last of Us è un videogioco d’avventura di tipo survival horror del 2013, sviluppato da Naughty Dog e pubblicato da Sony in esclusiva per i sistemi PlayStation 3 e PlayStation 4, ed è indubbiamente riconosciuto come una piccola perla del mondo videoludico, con una storia e un design che fanno subito pensare al cinema.

La stessa cosa deve averla pensata Neil Druckmann, il direttore creativo di Naughty Dog, nonchè scrittore ed ideatore di questo primo capitolo, che sta tutt’ora lavorando all’attesissimo sequel. La cosa è certa perchè è lo stesso Druckmann ad ammettere che esiste una sceneggiatura già scritta nel 2016 per l’adattamento cinematografico del gioco, ma la cosa assurda è che proprio non riesce a immaginarselo concluso con attori diversi da coloro che hanno prestato la voce ai suoi protagonisti e quindi non crede ci potrà mai essere un The Last of Us The Movie, o almeno non ne è più convinto come due anni fa!

Se infatti grazie alle abilità di Shawn Levy (e del bravo Tom Holland), c’è ottimismo sul possibile film dedicato ad Uncharted (di cui Druckmann è sviluppatore e co-writer dei primi due capitoli e direttore creativo e co-writer del quarto), non c’è stessa sorte per The Last of Us.

In occasione del DICE Summit di Las Vegas, intervistato dal regista Dan Trachtenberg, ha dichiarato: “Ho anche lavorato alla sceneggiatura di The Last of Us, che era un adattamento diretto. Adesso che è passato un po’ di tempo, mi guardo indietro e mi accorgo che non voglio che il film venga realizzato. Forse si potrebbe fare qualcosa con quel mondo, concentrandosi su altri personaggi o un altro lasso di tempo, ma per quanto riguarda me – e di certo la Naughty Dog e molti fan – Nolan North è Nathan Drake, Ashley Johnson è Ellie, Troy Baker è Joel. Sarebbe strano vedere altre persone in questi ruoli”.

Secondo alcuni rumors, pubblicati da IGN, in realtà ci sarebbe dietro un problema relativo ai diritti, finiti nelle mani di Sony, e al producer designato Sam Raimi che, sia sa, non ha un buon rapporto con Sony. Le divergenze nate sulle linee di sviluppo tra Raimi, Sony e Druckmann avrebbero fatto il resto…

Difficile quindi capire se qualcosa sarà fatto o no, e se quel qualcosa seguirà la linea narrativa del gioco o meno… Una cosa è certa, nel giorno di lancio di un film su The Last of Us, prenoteremmo sicuramente i biglietti per il day one!

E voi? Cosa ne pensate? Siete con Druckmann e pensate che non avrebbe lo stesso fascino con volti e voci diverse, o lo andreste a vedere lo stesso?

Fatecelo sapere nei commenti.

 

About author

Valerio Vega

Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64” - PAGINA FACEBOOK - CANALE YOUTUBE - PROFILO TWITTER - CANALE TWITCH