Arena Breakout – Recensione – IOS, Android – Un’esperienza davvero immersiva!

Se siete fan come me di Escape from Tarkov non potete farvi sfuggire questo piccolo diamante grezzo. Nelle prossime righe sono sicuro che saprò convincervi a provare questo fantastico FPS dedicato agli amanti del mobile gaming! Benvenuti nel mondo di Arena Breakout!

Arena Breakout recensione

Arena Breakout è l’ultimo lavoro di genere FPS dedicato ai dispositivi mobili IOS e Android.

Sviluppato da Tencent e MoreFun Studios, Arena Breakout è uno sparatutto free-to-play che enfatizza il gameplay strategico. Il gioco porta i giocatori in un mondo aperto, dove dovranno cercare il bottino e combattere con altri nemici. A differenza della maggior parte dei giochi Battle Royale, in cui l’obiettivo è essere l’ultimo uomo in piedi, l’obiettivo in Arena Breakout è raggiungere i punti di estrazione con più bottino possibile. I fan del popolare gioco per PC, Escape from Tarkov, saranno a conoscenza di queste meccaniche. In questo articolo esamineremo Arena Breakout e condivideremo le nostre prime impressioni sul gioco.

Scopri le RECENSIONI di altri GIOCHI cliccando QUI

Il gioco promette fin da subito un’esperienza coinvolgente, sia graficamente che con la narrativa d’azione. Sembra che Tencent stia aggiungendo un altro ambiente competitivo al proprio portafoglio, simile a quello di altri giochi come Call of Duty Mobile e PUBG Mobile. Certo, c’era un senso di Déjà Vu quando si è sparsa per la prima volta la notizia di un altro sparatutto mobile hardcore. Questo genere è già ricco di tutti i tipi di temi e idee diversi. Tuttavia, considerando il tipo di approccio adottato da Arena Breakout, sembra che questo gioco abbia del potenziale nonostante il mercato ormai saturo.

Arena Breakout i dettagli fanno la differenza.

La recensione di Arena Breakout non può assolutamente evitare di affrontare i dettagli che caratterizzano questo gioco, gli aspetti vitali di questo FPS che mi hanno davvero sorpreso, riportandomi alla memoria il già citato Tarkov. Il gioco presenta una serie di meccaniche che mostrano come le ferite sul campo di battaglia possano influire nelle dinamiche d’azione e sopravvivenza. L’intricato sistema di lesioni di tutto il corpo, i dettagliati effetti di rinculo e le animazioni delle armi sono solo alcuni dei modi in cui Arena Breakout costruisce l’esperienza che ci fornirà il nostro soldato.

Il sistema di danni è qualcosa che merita un elogio. Il danno viene inflitto separatamente a ciascuna parte del corpo e gli effetti variano a seconda di quale parte viene colpita. Ad esempio, una frattura alla gamba può ridurre la velocità di movimento e limitare l’altezza del salto.

Arena Breakout recensione
Immagine tramite Tencent Games

Le fratture sulle braccia riducono la velocità di raccolta e utilizzo degli oggetti e il danno allo stomaco influisce sulla sete e sulla resistenza. L’energia non è più solo una barra sullo schermo che indica quanto sei vicino alla morte, ci sono più fattori da tenere a mente e non prestare attenzione medica a questi provoca ulteriori danni.

Come ci si aspetta da un gioco Tencent, la grafica è fantastica e anche la giocabilità funziona bene. Naturalmente, il miglior equilibrio qui dipenderà dalla qualità del dispositivo. Tencent aveva promesso un’esperienza coinvolgente attraverso Arena Breakout ed è quello che ci ha regalato!

Il gioco

Prima di addentrarci nella recensione di Arena Breakout vorrei partire con un cappello introduttivo, così da darvi la giusta panoramica.

Il gioco ha un ampio tutorial per coloro che non hanno familiarità con il genere sparatutto mobile e ti insegnerà semplici input di comando di base e altre meccaniche che il gioco ha da offrire. Una di queste meccaniche sarebbe l’inclusione di livelli di rumore e audio di tipo direzionale. Essendo uno sparatutto tattico, sapere dove sono i tuoi nemici è la chiave per un’operazione di successo, per questo motivo i giocatori possono valutare dove si trovano i nemici ascoltando le impronte sonore che i nemici producono mentre fanno il loro giro.

Viceversa, i nemici stessi potrebbero anche ascoltare le tue impronte sonore e conoscere la tua posizione attuale se dovessi fare troppo rumore dallo scatto o dal fuoco della tua arma. Ciò comporterebbe la possibilità per i nemici di individuare la tua posizione, il che potrebbe portare a un risultato sfavorevole in cui finisci per morire e perdere tutto il bottino e l’equipaggiamento attuale.

Arena Breakout recensione

Le meccaniche di gioco

Raramente è una buona idea buttarsi a capofitto in scontri a fuoco in Arena Breakout. Questo gioco promuove e successivamente premia il pensiero strategico e fuori dagli schemi. Inoltre, Arena Breakout si concentra sul lavoro di squadra e sulla cooperazione per avere successo. Dall’affrontare gruppi di nemici allo sgombrare le stanze, tutto è molto più fluido e soddisfacente se coordinato con i compagni di squadra.

Per i fan di COD Mobile, PUBG Mobile e simili, i controlli e l’interfaccia utente dovrebbero essere molto familiari. Per un gioco dal potenziale competitivo, è importante che i controlli siano perfetti e Tencent si è assicurata che sia così.

In termini di modalità di gioco, Arena Breakout offre attualmente due modalità, Tac Ops e Covert Ops. Il primo è il modo standard di giocare, in cui i giocatori possono scegliere quale equipaggiamento portare in battaglia. In alternativa, Covert Ops crea un equipaggiamento per il giocatore. Lo scopo dell’estrazione è simile, ma gli NPC nel gioco funzionano in modo diverso. Inoltre, sono disponibili 3 mappe, tra cui una fattoria, una valle isolata e una città devastata dalla guerra.

Una piacevole sorpresa

La recensione di Arena Breakout non può non affrontare la bellezza relativa alla gestione del bottino.  Il bottino stesso include una grande quantità di armi e accessori, medikit, armature, ecc. Tuttavia, a differenza della maggior parte degli altri giochi di Battle Royale, tutti questi oggetti hanno importanza nel gioco nel suo insieme. Tutto il bottino raccolto viene nascosto dopo aver raggiunto in sicurezza l’estrazione in un round, ei giocatori possono scegliere di vendere per soldi o riprendere parte di quel bottino nel round successivo.

Arena Breakout recensione

C’è un senso di continuità nel gioco, c’è quella decisione continua su come gestire il bottino tra i round. Per questo motivo, i progressi in questo gioco sono abbastanza fluidi e dinamici, piuttosto che lo stile lineare della maggior parte degli altri giochi.

Naturalmente queste meccaniche di saccheggio sono prese da Escape from Tarkov, quindi non possiamo dare credito completo a Tencent per questa idea. Inoltre, Arena Breakout non è nemmeno il primo a fungere da alternativa mobile a Escape from Tarkov. Però sembra che Tencent abbia tirato fuori il proprio concorrente per combattere il monopolio di Netease su questo tipo di sparatutto mobile. Poiché Arena Breakout presenta una prospettiva in prima persona.

Concludiamo la recensione di Arena Breakout

Questa tendenza degli sparatutto in stile Escape from Tarkov su dispositivi mobili è iniziata con Netease e ora anche Tencent è arrivata. Il mercato degli sparatutto per dispositivi mobili sta diventando sempre più saturo, quindi è bello vedere entrare in gioco uno stile diverso. Tencent ha optato per un’esperienza realistica con Arena Breakout e ha realizzato l’idea abbastanza bene.

Il gioco funziona bene, le meccaniche sono interessanti e alla fine è una boccata d’aria fresca tra i giochi FPS su dispositivi mobili. Al momento però, dal punto di vista della recensione, Arena Breakout è uno sparatutto strategico con un grande potenziale, perfetto per giocare con un gruppo di amici.

Ora mi dovete scusare, ma la battaglia chiama!

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime news e sulle ultime novità dello store, non dimenticare di seguirci su Instagram (Nerdream.it e  Nerdream Store), Facebook e Telegram!
Scrive come tesi di laurea “ Il cinema nella mente” perché per lui la relazione tra cinema e psicologia è tutto. Ama vivere nel sogno, o semplicemente far vivere i suoi di sogni, purché questi vengano vissuti in maniera personale. Non dimentica mai che “In ogni strada di questo paese c'è un nessuno che sogna di diventare qualcuno” e in quel viaggio cosi folle “ Perdersi è meraviglioso”.