LCK Spring Season 2023 – Day 5

LCK Spring Season 2023 – Day 5

Korea, Seoul Arena LoL Park, quinta giornata del campionato casalingo della Major League coreana.

Hanwha Life Esports vs Liiv SANDBOX

L’early game della prima partita è metodico e prudente da entrambe le parti, così come lo sarà il mid game se non per qualche arrembaggio degli LSB che nel mentre si aprono una strada nella midlane. Il late game vede salire in cattedra gli LSB che conducono per kill e gold e questo vantaggio sarà fondamentale al minuto 23 per la cattura del baron. HLE che accorciano dunque con un baron tutto per loro al minuto 30 e prendono il controllo del match. Vogliosi di chiudere il primo incontro gli HLE si dedicano nuovamente al baron, ma all’uscita trovano degli LSB affamati di kill e con un ace non solo annullano il buff del baron, ma si dirigono anche al nexus per timbrare il primo cartellino del giorno.

Rientro in campo famelico per gli HLE che aprono le danze già al minuto 3, ma gli LSB non restano a guardare e la Landa si dipinge spesso di rosso in questi primi minuti di partita. Mid game dal sapore più pacifico e metodico nel suo inizio, termina con altre schermaglie che non incidono però sullo svolgimento della partita. Grazie ad un fight al minuto 21 che mette fuori dai giochi le barre hp degli HLE, gli LSB si aggiudicano un baron utile per far a pezzi le strutture difensive degli HLE. Zeka e compagni però non si fanno soggiogare dalla pressione e con un teamfight ben gestito passano al contrattacco conquistando il baron. Con un ottimo positioning al minuto 37 gli HLE chiudono a tenaglia gli LSB in mid e dopo un ace perfetto, bussano molto forte sul nexus avversario. Game tre sia.

Per quanto i ritmi di gioco non accennano a rallentare, solo una gold lead minima permette di intuire il momentaneo vantaggio degli LSB nel mid game. Vantaggio tranquillamente colmato dagli HLE grazie alla cattura del baron avvenuta con accortezza e tenacia. League of Legends non va mai dato per scontato e al minuto 30 saranno gli LSB ad aggiudicarsi il baron costringendo gli HLE alla difesa. HLE che cadono però nella stessa tenaglia da loro congegnata nel game precedente permettendo agli LSB di portarsi a casa il primo punto del loro percorso.

KT Rolster vs Nongshim RedForce

Primo game che vede gli NS prendere il comando con 3 kill grazie ad un ottimo gioco proposto dal jungler Sylvie. KT che però nel mid game reggono botta con una buona gestione del macro. Late game con gli NS che iniziano ad impostare un ritmo più impegnativo che però non scalfisce troppo gli avversari che seppur con metà kill lasciano incerto il risultato. Al minuto 30 la risolve di nuovo Sylvie con un engage folle di Wukong che apre la strada agli NS per il nexus dopo un ace spettacolare.

Data la similitudine che vede Kassadin una pignatta piena d’oro nei primi livelli, i KT decidono nell’early game di affondare sulla corsia centrale per impostare poi nel mid game una costruzione sulla top. Mid game sfavillante per i KT che con una gold lead di 6k rende la vita difficile agli NS che non riescono a trovare una soluzione. Il vantaggio si accumula sempre più (quasi 10k gold di vantaggio), ma i KT decidono di prendersela comoda preoccupandosi del baron solo al minuto 27. Stanchi di questo temporeggiamento sono gli NS a proporre il fight ma le differenze in items si sentono e i KT dominano ma senza trovare ancora la vittoria. Sarà lo spawn del drago maggiore e un’azione in solitaria del Jax di Kiin a decretare la vittoria dei KT. E per la seconda volta sarà game 3.

Data l’ottima prestazione proposta nel secondo game, i KT tornano sulla Landa con lo stesso stile di gioco, iniziando a tracciare la linea della loro gold lead nel mid game. Partita fiacca sul fronte kill che vede i KT mettere pressione in maniera pacifica ma efficace. Sarà nuovamente il minuto 27 a dare via al primo vero fight in seguito ad un teleport massivo dei KT al baron grazie al Portale dei Reami di Ryze a cui segue la rotazione obbligata degli NS che ne usciranno però con le ossa rotte. Col baron a sospingerli e una differenza in oro di 12k i KT chiudono l’ultimo game con uno score di 12 kill a 2 e il primo punto del loro LCK.

 

Ed anche questa quinta giornata dell’LCK giunge al termine. Soddisfatti dei risultati finali?

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime news e sulle ultime novità dello store, non dimenticare di seguirci su Instagram (Nerdream.it e  Nerdream Store), Facebook e Telegram!
Lorenzo Filipponi per gli amici "Phil", classe '98, ha prima imparato a tenere in mano un mouse e poi a camminare. Appassionato di ogni tipo di videogiochi ha raggiunto l'apoteosi con la serie dei Souls, seppur non disdegna affatto giochi di stampo competitivo. La scoperta di anime e manga gli sottrae anche l'ultima parte non nerd rimasta. Questi suoi interessi lo portano a pensare che divertendosi avrebbe potuto contemporaneamente creare dei contenuti da condividere con gli altri, intraprendendo la strada dello youtuber e dello streamer. Constantemente alla ricerca del miglioramento spera di realizzare qualcosa che possa essere apprezzato da chi condivide le sue stesse passioni, ma ora deve andare: "Passo e chiudo. El Psy Congroo".