Preparati per il viaggio a Northrend nella pre-patch di Wrath Classic!

Il 30 agosto, i campioni dell’Orda e dell’Alleanza inizieranno i preparativi per affrontare la potenza dello Scourge a Northrend, quando sarà disponibile la pre-patch di Wrath of the Lich King Classic!

La pre-patch di Wrath Classic introdurrà nuove funzionalità e una serie di eventi che segnano l’inizio della campagna contro il Lich King e le sue forze prima del lancio il 26 settembre.

Qui sotto c’è il programma di quello che i giocatori possono aspettarsi nella pre-patch:

  • 30 agosto: inizio della pre-patch
    • I sistemi di Wrath Classic saranno disponibili a tutti, inclusi i cambiamenti ai personaggi e le modifiche al bilanciamento, il sistema delle imprese, la professione di Inscription e gli aggiornamenti ai territori di Stormwind e Orgrimmar
    • Nuova classe – Death Knight: i giocatori potranno creare e giocare il loro primo Death Knight senza restrizioni durante la pre-patch
      • I Death Knight oltre il primo seguiranno le normali restrizioni, ovvero sarà possibile crearne uno per reame e sarà necessario avere un personaggio di almeno livello 55 in quel reame
  • 6-13 settembre: evento Zombie Plague
    • Una misteriosa malattia colpirà le capitali e i giocatori dovranno fare attenzione a non cadere vittima del suo effetto mortale
  • 13 settembre fino al lancio: eventi Scourge Invasion
    • In vari luoghi per tutta Azeroth, i giocatori potranno ottenere potenti ricompense coordinando le difese contro una Necropoli e sconfiggendo le forze dello Scourge che appaiono a terra vicino ai cristalli.

Per i nuovi giocatori e per quelli che ritornano, il bonus del 50% all’esperienza di Joyous Journeys continuerà per tutta la pre-patch e funziona anche per i Death Knight.

 

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”