Unfortunately Ninja – L’avventura grafica old school e tutta italiana è su Kickstarter!

Unfortunately Ninja è un’avventura grafica con i verbi e i ninja™, che attualmente è su Kickstarter per raccogliere fondi e raggiungere il goal necessario per poter essere rilasciata.

In Unfortunately Ninja ci troviamo a Hikari, in Giappone, nel 1992. La madre di Akio, il protagonista del gioco, viene rapita nel cuore della notte da quelli che sembrano essere dei ninja. Akio decide allora di andare a salvarla, partendo per Nagamai per chiedere aiuto a suo nonno, il maestro Toshio, che insegna proprio in un’accademia ninja. Riuscirà Akio a salvare sua madre e a scoprire il motivo per cui è stata rapita?

Questo è l’incipit di questa avventura grafica in 2D e in pixel art creata dallo sviluppatore italiano Marco Ronco. Ebbene sì, perché questo è un gioco Made in Italy, che si vuole ispirare alle avventure del passato quali Monkey Island o Indiana Jones. Unfortunately Ninja infatti presenta un’interfaccia con i classici 9 verbi, che saranno le azioni da compiere nel gioco, e promette una sana dose di humor, tipica delle avventure della LucasArts. Inoltre nel gioco ci saranno alcune scelte da compiere che avranno delle vere ripercussioni nella storia.

Ho provato la demo che dovrebbe durare almeno 4 ore, insieme alle mie colleghe Len Irusu e LaraPadawan, e devo ammettere che l’ho trovata molto carina e intuitiva come avventura, ci siamo divertiti.

Mi sono divertita molto anche io (Lara) a partecipare alla demo di Unfortunately Ninja, anche perchè l’idea di Dev di interpretare un personaggio per uno e leggere le loro battute mi è sembrata subito divertente! Nonostante io non sia un’amante dei pixel ho apprezzato molto. Poi ovviamente si tratta di un titolo italiano, motivo in più per far conoscere il lavoro di Marco Ronco e tutto il team che ha contribuito a questo piccolo gioiellino vecchia scuola con chiari riferimenti al passato, non solo videoludico, ma su questo lascio la parola a Len che già mentre stavamo registrando il video si esaltava!

Prendo la parola io (Len) per aggiungere solo che, oltre ad averci permesso di condividere un bel momento insieme in allegria, il titolo per me promette benissimo. Le azioni da compiere, l’atmosfera, i riferimenti a videogiochi e a film inseriti, la grafica, il modo in cui i personaggi dialogano tra loro, tutto ricorda le vecchie avventure grafiche che tanto ho amato e che non sono invecchiate affatto male. Quindi perché non ispirarsi a quelle per creare un gioco che potrà appassionare tanto i nostalgici quanto i nuovi giocatori? Attendo che questo gioco veda la luce, spero al massimo del suo potenziale.

 

Se volete contribuire alla realizzazione di questo titolo potete farlo su Kickstarter a questo link: https://www.kickstarter.com/projects/marcoronco/unfortunately-ninja-a-point-and-click-graphic-adventure

 

 

Devis Nardella
Per un quarto romano e tre quarti pugliese, è un pc gamer incallito con una grande passione per i videogiochi, in particolar modo le avventure grafiche. Non disdegna le console, anzi cerca di recuperare vecchie glorie del passato attraverso l'emulazione. Esprime la sua creatività su Youtube, ma adora anche il mondo di Twitch, piattaforme che per lui hanno preso il posto della tv. È molto riservato e serio, ma si scioglie con freddure glaciali e meme di cui fruisce quotidianamente (è un tenerone!).
Len Irusu
Scrivere rappresenta tutto ciò che sono, il resto è aria. Conviviamo in tanti nella mia testa e stiamo tutti una favola. Amo ciò che si lascia interpretare: non ho bisogno di sapere tutto, ditemi qualcosa, il resto me lo invento io. Libri, film, serie tv, videogiochi, manga, comics, anime, cartoni, musica... da tutto ciò che è intrattenimento posso imparare tanto e posso soprattutto trarre ispirazione, quindi ringrazio che esista. Ciò non significa che io non possa criticare anche ciò che amo, lo amo ugualmente senza per quello esserne accecata. It's fine to be weird. Live free or die. Canzoni della mia vita: The Riddle (Five for Fighting), Una Chiave (Caparezza), Dream (Priscilla Ahn). Film della mia vita: Donnie Darko, Predestination, Big Fish, The Shape of Water, Men & Chicken... Non esistono sessi, non esiste una sola forma d'amore, non è tutto bianco, non deve sempre vincere la maggioranza se la maggioranza è ferma nel Medioevo.
Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”