Coca-Cola si unisce a Riot Games per far crescere il mondo del gaming e dell’eSport mobile

Riot Games e Coca-Cola oggi hanno annunciato congiuntamente una rivoluzionaria partnership pluriennale, la prima del suo genere nel mondo del gaming e dell’eSport mobile.

Questo accordo con Coca-Cola, lega League of Legends: Wild Rift Wild Rift Esports, tra i franchise di gaming ed eSport in più rapida crescita a livello globale, dando al marchio l’opportunità di stabilire connessioni significative con giocatori e appassionati in tutto il mondo.

“Sappiamo che il gioco su dispositivi mobili è parte fondamentale del futuro del gaming e siamo felici di poter lavorare con un leader del settore come Riot Games, capace di unire sport e intrattenimento”, ha dichiarato Brad Ross, vicepresidente globale risorse, influencer e partnership di The Coca-Cola Company. “Coca-Cola è stata tra i primi partner dell’eSport di League of Legends e conosciamo per esperienza la potenza che ha il gioco nell’unire persone di tutto il mondo, tanto nella competizione quanto nel tifo. Coca-Cola è al fianco di ogni appassionato, pronta a rinfrescare e rigenerare tanto i giocatori quanto i fan”.

Wild Rift Esports, il primo approccio all’eSport mobile di Riot Games, ha lanciato la sua prima stagione competitiva ufficiale nel 2022, con la formazione di otto regioni e un finale di stagione globale. Varie squadre di tutto il mondo si affronteranno in tornei regionali per qualificarsi al primo torneo internazionale di Wild Rift, il Campionato Globale Wild Rift Icons, che si svolgerà in estate. Le date e la sede della finale verranno annunciate prossimamente.

Coca-Cola, in quanto founding partner globale, collaborerà per realizzare esperienze uniche dedicate ai fan, sia per League of Legends: Wild Rift sia per Wild Rift Esports. Il marchio si concentrerà inoltre sul creare valore per la community, dando accesso a ricompense ed esperienze personalizzate, tra cui una serie di contenuti settimanali realizzati assieme a Wild Rift per divertire, intrattenere e sostenere gli appassionati. I primi frutti di questa partnership sono visibili nella recente campagna digitale di Coca-Cola, intitolata “It Must Be Real”, che include scene dell’eSport di Wild Rift.

Questa non è la prima volta che Coca-Cola collabora con Riot Games per fornire ai giocatori nuove ed esaltanti opportunità. Dal 2014 al 2016, Coca-Cola si è unita a Riot Games in occasione del Campionato Mondiale di League of Legends, collaborando con i cinema locali di diversi paesi per creare speciali esperienze per gli spettatori, con ambitissimi oggetti collezionabili.

“Coca-Cola ha supportato il lancio di quello che ora è il più grande eSport del pianeta, ossia quello di League of Legends. Sono quindi entusiasta del fatto che vedano un futuro anche per l’eSport di Wild Rift”, ha affermato Leo Faria, capo globale dell’eSport di Wild Rift a Riot Games. “Questa collaborazione abbraccerà oltre 100 paesi, incluse le otto leghe regionali su cui si basa il nostro sport”.

“Siamo molto contenti di poter lavorare fianco a fianco con Coca-Cola per migliorare l’esperienza dei giocatori di tutto il mondo in Wild Rift”, ha dichiarato Alan Moore, produttore esecutivo di League of Legends: Wild Rift in Riot Games. “Poter contare sul loro supporto mentre continuiamo ad aggiungere funzionalità e contenuti a Wild Rift creerà nuove possibilità dentro e fuori dal gioco”.

“Siamo convinti che la magia esista e che nasca dai rapporti umani che si sviluppano sia nel mondo reale sia in quello digitale, quando gli amici si riuniscono per godersi momenti esaltanti”, ha affermato Selman Careaga, presidente globale del marchio Coca-Cola di The Coca-Cola Company. “Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con il team di Wild Rift per offrire nuovi contenuti ed esperienze a un numero sempre maggiore di fan in tutto il mondo, nei prossimi mesi e negli anni a venire”.

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”