Martha Is Dead – Censurato su PS4 e PS5, ecco quale potrebbe essere una delle scene censurate

Le edizioni fisiche per PlayStation usciranno con ritardo per questo motivo.

Martha Is Dead, il thriller psicologico in prima persona sviluppato dallo studio italiano LKA e distribuito da Wired Productions, verrà censurato sulle console Sony. Mentre le versioni PC e Xbox del gioco verranno lanciate così come dovevano essere il 24 Febbraio, le versioni PlayStation verranno modificate per i loro contenuti. Wired Productions ha rivelato il cambiamento dei piani via Twitter venerdì, a sole due settimane dalla pubblicazione.

“È con grande rammarico che abbiamo dovuto modificare l’esperienza sulle versioni PS5 e PS4, con alcuni elementi non più giocabili”, ha detto lo sviluppatore su Twitter. “Dopo oltre quattro anni di passione e duro lavoro, lo sviluppatore LKA ha ora richiesto più tempo per apportare questi cambiamenti non pianificati.”

Il gioco si atterrà al giorno di lancio programmato per tutte le piattaforme, ma le versioni fisiche per PS4 e PS5 subiranno un ritardo. Non ci saranno ritardi per le versioni fisiche o digitali del gioco su PC, Xbox Series X o Xbox One.

Per quanto riguarda il motivo per cui Martha Is Dead verrà censurato su PlayStation, non è attualmente chiaro. Tuttavia, c’è una clip che circola sui social media che potrebbe mettere a disagio i giocatori più sensibili. La clip proviene da un Let’s Play di Eurogamer, di cui la scena incriminata è presente al minuto 32:28:

Inutile dire che potrebbe essere spoiler o urtare la vostra sensibilità, guardate a vostro rischio e pericolo.

Nella sua dichiarazione, Wired Productions dice che lo sviluppatore ha comunicato che il gioco è destinato ad un “pubblico solo adulto” e dispone di “scene potenzialmente fastidiose e temi che possono angosciare alcuni giocatori”– e che lo sviluppatore mostra molte avvertenze in-game su tali contenuti. L’ESRB ha valutato Martha Is Dead come M, cioè come un contenuto per adulti non adatto a persone di età inferiore a 17 anni, citando violenza intensa, sangue e gore, temi sessuali, nudità parziale e linguaggio forte.

Volete saperne di più su Martha Is Dead? Date un’occhiata su come l’Unreal Engine abbia dato vita al gioco!

Ma voi comunque cosa ne pensate? Vi sembra giusto che un gioco del genere possa subire delle censure solo per certe scene? E perché solo su PlayStation? Discutiamone nei commenti!

Devis Nardella
Per un quarto romano e tre quarti pugliese, è un pc gamer incallito con una grande passione per i videogiochi, in particolar modo le avventure grafiche. Non disdegna le console, anzi cerca di recuperare vecchie glorie del passato attraverso l'emulazione. Esprime la sua creatività su Youtube, ma adora anche il mondo di Twitch, piattaforme che per lui hanno preso il posto della tv. È molto riservato e serio, ma si scioglie con freddure glaciali e meme di cui fruisce quotidianamente (è un tenerone!).