Tutorial giochi da tavolo – Egizia: Shifting Sands – Stronghold Games

Ciao! Con questo tutorial ti insegnerò a giocare a Egizia: Shifting Sands, un gioco da tavolo gestionale per esperti ambientato nell’Antico Egitto. Remake dell’Egizia uscito nel 2009, il titolo della Stronghold Games propone componenti rinnovati, un regolamento migliorato ed un grado di sfida decisamente appagante.

Egizia: Shifting Sands è un gioco da tavolo gestionale per 2-4 giocatori, dalla durata di circa 90 minuti per partita e consigliato a partire dai 14 anni in su. Trattasi infatti di un titolo di un certo peso, consigliato a giocatori esperti e preparati per sfide di un livello di difficoltà medio-alto. Il gioco mette i giocatori nei panni di architetti egizi (anche un po’ capi-cantiere a dir la verità) che dovranno ottenere punti vittoria partecipando alla costruzione dei più importanti monumenti dell’epoca: piramidi, obelischi, colonnati, statue e sfingi. Le meccaniche di gioco proposte sono molto classiche (piazzamento lavoratori, gestione di risorse, utilizzo di carte ed abilità), ma nonostante ciò si possono notare degli spunti molto originali, come ad esempio il piazzamento a “senso unico” e l’utilizzo di una vera e propria forza-lavoro.

Ma non perdiamo altro tempo ed andiamo subito a vedere come si gioca a Egizia: Shifting Sands, grazie al mio video tutorial, proprio qui sotto, dove vi spiego il regolamento nel dettaglio. E se volete approfondire ulteriormente l’argomento, vi consiglio di leggervi la mia recensione completa del gioco!

Infine, vi ricordo ancora che potete trovare questo e tantissimi altri video sui giochi da tavolo all’interno del mio canale Youtube “La Ludoteca di AleBoardGamer”. Inoltre, se vi piacciono i miei lavori, potete iscrivervi al canale e cliccare sulla campanellina per non perdere le prossime (tante) novità!

Egizia: Shifting Sands non è stato ancora localizzato qui in Italia, ma se volete acquistarne una copia potete contattare direttamente i ragazzi della Stronghold Games!

Alessandro “AleBoardGamer” Pugliese

Alessandro Pugliese
Classe '83, fiero torinese ed assiduo instagramer con lo pseudonimo "aleboardgamer", si diverte a spiegare regolamenti sul suo canale Youtube "La Ludoteca di AleBoardGamer". Amante dei giochi da tavolo sin dalla tenera età di sei anni quando gli vennero regalati titoli d'antologia come Brivido, Hero Quest e L'isola di Fuoco, la sua missione è quella di espandere il credo dei boardgames per distogliere l'attenzione dagli smartphones e convincere le persone a riunirsi attorno ad un tavolo per socializzare, sviluppare l'ingegno e soprattutto divertirsi.